RSS

VIDEO: I giovani e gli Illuminati – La trappola dell’occulto – di Emanuele Fardella

VIDEO_  Altro interessante video creato da Emanuele Fardella. Ne consiglio la visione.  La cosa che dà i brividi è che queste marionette dello spettacolo, dell’intrattenimento sono “consapevoli” di servire satana!

Il “bombardamento esoterico” nei confronti dei giovani, negli ultimi anni,
è cresciuto in modo spaventoso

Questa imbarazzante propaganda ha dei registi
ben precisi che sono perfettamente consapevoli
di ciò che stanno facendo

Puntano alla corruzione dei ragazzi
che saranno i protagonisti del domani,
sottomettendoli a una schiavitù non fisica ma spirituale…

 

 

“Abbiamo smentito i gufi!" "Ed abbiamo conquistato i polli!" #pollostaisereno – La beffa degli 80 euro in busta paga

80 euro 

di Guerriero del Risveglio

I primi a dover sborsare per l’arrivo di nuove tasse saranno le imprese che dovranno dare allo Stato ben 600 milioni di euro entro giugno in un unico provvedimento a causa della rivalutazione dei beni, ovvero grazie ad una legge dell’ultimo minuto si scopre che per le aziende la rivalutazione è ora al 12% se il bene non è ammortizzabile e sale al 16% se ammortizzabile e non si potrà più pagarla in tre rate annuali. 

Ma come abbiamo anticipato questi balzelli iniqui riguarderanno un po’ tutti e così spuntano nuove tasse anche per famiglie e risparmiatori. I più colpiti da questa mannaia saranno soprattutto i risparmiatori tant’è che vi sarà un maxi-prelievo sulle rendite finanziarie al 26%, che considerando tutti i balzelli collaterali arriva al 35-36% . E così anche gli anziani e tutti coloro che detengono dei conti correnti dovranno fare i conti  con gli interessi sui depositi e sui conti correnti, che vedranno il regime impositivo schizzare fino al 26 per cento. Niente sconti neppure per il prelievo sul conto in banca che scatterà dal primo luglio con un rincaro che passa dal 20 per cento al 27 per cento.

Tutte entrate queste in realtà che andranno ad agevolare anche gli istituti di Credito che però dovranno poi a loro volta rifocillare le casse dello Stato chiamate a versare entro metà giugno in un’unica soluzione più del doppio di quanto inizialmente stabilito dalla legge di stabilità per la rivalutazione delle quote detenute da Bankitalia.

Come sempre, facendo i conti della serva, sembra proprio che gli 80 euro in busta paga non siano un regalo ma la maledizione del governo Renzi che si beffa di noi due volte: una facendoci credere di aiutarci e l’altra sfilandoci nuovo danaro dalle tasche con balzelli iniqui ben nascosti e assai costosi.

Guerriero del Risveglio

Fonte: http://www.signoraggio.it/la-beffa-degli-80-euro-in-busta-paga-2/ 

 

SU LA TESTA! – ROMA: SCIE CHIMICHE TRICOLORE

22 aprile 2014 Roma Immagine scattata da Fabio di Roma. Aerosol-bellico.  Per saperne di più andare alla FONTE 

 

CELEBRITA’ DELLA MUSICA, DELL’INTRATTENIMENTO: SE CI TENETE DAVVERO ALLA TERRA SIATE LIBERI DI PARLARE DELLA GEOINGEGNERIA CLANDESTINA CON CUI LA STANNO AVVELENANDO INSIEME AI POPOLI!

che beffa  Che beffa! Oggi le marionette dell’intrattenimento hanno festeggiato la “giornata della Terra”, mentre stanno in silenzio di fronte a un problema visibile a tutti: basta alzare gli occhi al cielo!

scie chimiche__

Non siete credibili nemmeno voi, che dite con la bocca “io ci tengo alla Terra”, quando ciò che è chiaramente visibile sopra le vostre teste non lo denunciate, non lo fate conoscere questo scempio, (chi meglio di voi che siete sotto i riflettori può farlo) denunciare questo continuo senza sosta avvelenamento della Terra e dei suoi prodotti che dona a tutti noi esseri umani! Celebrità: se ci tenete veramente alla Terra, parlate del problema della geo-ingegneria clandestina! Altrimenti, non siete credibili. Stare zitti significa accettare i compromessi ed essere delle marionette in funzione del “sistema”.

Altre marionette nel campo della politica che non ne parlano ma che ugualmente spendono “parole vuote” per la giornata della Terra: VIDEO delle “parole vuote”

Io non ho preso parte a questa mobilitazione mondiale beffa, a questa sceneggiata del “Io ci tengo alla Terra”.  E’ un’altra presa in giro come l’Ora della Terra. Ma fatemi il piacere!

Mariella

 

Ma guarda un po’ cosa scorgo in una inquadratura del film “Irma la dolce”

Irma la dolce, è un film datato 1963, diretto da Billy Wilder, con protagonisti del calibro di Jack Lemmon e Shirley MacLaine… sicuramente vi è capitato di vederlo. A me è sempre capitato di vederlo già iniziato da un po’… Ma stasera ho visto l’inizio della storia… e mentre la voce fuori campo narra del film e dei suoi personaggi ambientati nella suggestiva città di Parigi, ecco cosa ti vedo mentre scorre una inquadratura panoramica della Torre Eiffel e dietro ad essa: una lunga scia chimica sospesa nel cielo di un’alba delle 5 del mattino!

scie chimiche nel film Irma la dolce VIDEO

Era l’anno 1963

scia chimica nel film Irma la dolce del 1963

1963, e già nel cielo apparivano queste scie… Ma ciò non dovrebbe stupirci, infatti si legge in un articolo: “Con l’influenza e la collaborazione di Monsanto, un laboratorio segreto di geoingegneria soprannominato Muad’Dib  operativo dal 1960, e il programma di scie chimiche è stato spesso definito dagli addetti ai lavori come il suo “gioiello della corona“. Continua a leggere alla Fonte

Mariella

 

Spot Europa: Il nostro cibo, sarebbe altrettanto sicuro senza l’Europa? – L’Ue impone gli OGM all’Italia! La verità sullo studio sugli OGM del professor Gilles-Eric Seralini

ogm
ORGANISMI GENETICAMENTE MODIFICATI: CONTRO MONSANTO!

La verità sullo studio sugli OGM del professor Gilles-Eric Seralini. Continua a leggere alla Fonte

 

PLAIN JANE – VUOLE DECIDERE PER TE!

Che coincidenze in un programma Tv che incita il cambiamento della personalità! Mi riferisco a un makeover show di MTV che racchiude episodi girati in tutto il mondo dal Galles all’Australia.

Il programma si rivolge a quelle ragazze che io considero normali, e cioè ragazze vuoi poco curate acqua e sapone, che non si lasciano influenzare dai dettami della moda e che all’abito firmato preferiscono un jeans o una comoda tuta. Ragazze intelligenti che non cercano la perfezione tanto pubblicizzata in tv, dalle riviste ecc. ma amano  vestire semplici che non le rendano forzatamente appariscente.. perché appunto non desiderano essere omologate a ciò che la nostra società consumistica vuole. Insomma ragazze della porta accanto per dirla comunemente… Ecco, lo show plain jane – la nuova me – vuole decidere per te! E quindi stravolgerti! Cambiarti drasticamente dalla personalità interiore sino a ciò che indossi. Interessante….

La cosa che mi ha allarmato di questo show è la comparsa di una farfalla durante tutti gli episodi, un esempio:

VIDEO di un episodio preso a caso

plaine jane una nuova me  Cosa ricorda la farfalla? Se parliamo di manipolazione mentale ricorda il progetto Monarch, MK-ULTRA.

Monarch è un tipo di farfalla ed è diventato uno dei simboli più importanti del controllo mentale.
Il progetto MK-ULTRA, era il nome in codice di una sezione occulta della CIA che si occupava della gestione degli interrogatori e del controllo mentale, gestito dall’Ufficio della Scientific Intelligence.

Il programma è iniziato nei primi anni ’50, continuando sino alla fine degli anni ‘60, vennero utilizzati i cittadini americani come banco di prova.
Le prove pubblicate indicano che il Progetto MK-ULTRA ha comportato l’uso surrettizio di molti tipi di droghe, così come di altri metodi come l’elettroshock, atti a manipolare i singoli stati mentali e di alterare la funzione del cervello. Per saperne di più, v
i porto all’attenzione una delle tante ricerche che si possono trovare in internet su tale argomento. Ho scelto questo post: Controllo mentale Monarch: le sue origini e le tecniche di manipolazione

E il programma in effetti è questo che cerca di fare: prendere una ragazza semplice e trasformarla in ciò che non è! Viene tolta alla ragazza ogni facoltà di decidere: la società questo impone e tu così devi fare per essere socialmente accettata! Questo è in pratica il messaggio. Wow, molto incoraggiante…… E così, le ragazze che aderiscono allo show vengono trattate come delle “marionette” che pur avendo una loro personalità la debbono soffocare, ( ? )  per interpretare una nuova se stessa.  ( ? )

Per far si che avvenga tale trasformazione utilizzano mezzi che io giudico eccessivi, come inviare dei piccoli elettroshock se la ragazza sbaglia e non mette in atto quello che gli è stato detto di dire e fare.  ( ? )  Che similitudine! Solo che, chi viene preso come vittima del progetto MK-Ultra subisce degli elettroshock più massicci e più forti.

Migliorarsi è ok, ci può stare, ma sforzarsi per essere quello che non si è… è finzione: interpretare una parte, interpretare un personaggio che non sei! Il fine appunto del progetto MK-Ultra!  Che strane coincidenze in un programma Tv, vero?

Come dico e consiglio sempre: Siate delle persone libere! Siate voi stessi! Siete unici! Amatevi per quello che siete: unici!

Mariella

 

GIANNI LANNES – SICILIA: TERREMOTO MILITARE UNITED STATES OF AMERICA

cartina area etna 

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/4003396571/event.html

http://cnt.rm.ingv.it/data_id/4003423691/event.html

http://cnt.rm.ingv.it/

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=TERREMOTI

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=SCIE+CHIMICHE

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=HAARP

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=TERRA+MUTA

 

di Gianni Lannes

Un terremoto a zero chilometri di profondità, ovvero rasoterra. Un evento artificiale provocato dalle attività belliche della NATO in Italia. E c’è qualche precedente: a dicembre dell’anno 2013 un sisma con simili caratteristiche, ovvero un ipocentro proprio a zero chilometri ha interessato il territorio di Napoli, dove i cosiddetti “alleati” irrorano i cieli a bassa quota, come nel resto d’Italia. Del resto vengono sottoposti quotidianamente ad aerosolterapia coattiva a base di sostanze tossiche, proprio i centri abitati. Soprattutto l’alluminio e il bario rendono l’aria maggiormente elettroconduttiva, in modo tale da consentire alle onde Elf di propagarsi nel sottosuolo per colpire le faglie sismiche.
Ieri, hanno addirittura colpito una zona asismica della Valle D’Aosta. E il 18 aprile c’è stato un terremoto in Sicilia (nelle Madonie) ad appena 3,5 chilometri di profondità. E ‘ in atto una guerra ambientale non dichiarata.
La Penisola italiana che vanta una sismicità naturale è un’ottima copertura per questo genere di esperimenti di guerra segreta, come nel caso di L’Aquila nel 2009 e dell’Emilia nel 2012. Due eventi sismici provocati dalle forze armate degli Stati Uniti d’America – alla voce HAARP – che usano l’Italia peggio di una colonia da 70 anni. Anche l’Istituto Naizonale di Geofisica e Vulcanologia rientra nell’accordo segreto stipulato dal governo Berlusconi con il governo USA dell’alcolizzato mister Bush nel 2001.

dati

Fonte: http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/04/sicilia-terremoto-militare-united.html

 

LoSai.eu – Filettino stampa moneta: la notizia fa il giro del mondo. Gli stipendi raddoppieranno?

filettino stampa moneta

Una nota: il post che leggerete racconta di un sindaco che ha tentato di stampare moneta nel suo comune, ma dopo qualche anno è stato fermato e fatto dimettere. Che dire, va a finire sempre così: chi vuole avere una autonomia del denaro viene fermato. E chi hanno messo al posto di Sellari? Un politico che fa parte del partito dell’ex premier stregone 2012: “scelta civica”. Quello che ha lavorato per la goldman sachs, per il criminale rockefeller, quello del criminale bilderberg, della trilateral… organizzazioni che non vogliono che si stampino moneta in una nazione ma che invece la nazione sia “schiava del debito” affinché diventi facile da predare e distruggere! Si, tutto torna. Peccato.
Lascio comunque il post affinché venga letto come esempio di questo sindaco che voleva dignità e giustizia per la gente. Sentimenti e buoni propositi che questi “fraterni” politici delle banche non sanno cosa siano… Anzi “disprezzano” questi umani sentimenti…
In questo link: http://www.liquida.it/luca-sellari/ si può conoscere la storia di Sellari e del suo progetto di emettere moneta.

- di Daniele Di Luciano -

Filettino è un comune del Lazio, in provincia di Frosinone, situato al confine con l’Abruzzo. Conta 500 abitanti eppure lo hanno conosciuto in tutto il mondo.  VIDEO The town of Filettino has started printing its own currency

Tutto merito dell’ambizioso sindaco Luca Sellari che vuole far diventare il suo comune un principato rendendo la comunità autonoma e indipendente. Autonomia e indipendenza che sarebbero più che garantite dalle risorse del territorio: Filettino infatti, possiede uno dei bacini idrici più grandi d’Europa e la sua acqua arriva ai rubinetti di Roma e a quelli di altri cinquanta paesi. Fino ad ora però, il comune non ha mai ricevuto alcun rientro economico da parte dello stato o della regione.

Il sindaco si è stancato e così ha iniziato anche a battere moneta (foto).

sindaco di filettino

“Fiorito” è il nome della nuova moneta che è in rapporto di 2:1 con l’Euro (un Fiorito vale circa due Euro).

Lo stesso rapporto che aveva il SIMEC di Auriti con il quale il professore dell’università di Teramo riuscì a raddoppiare gli stipendi dei suoi concittadini di Guardiagrele.

Non sappiamo come il sindaco di Filettino voglia utilizzare il “Fiorito” ma conosciamo bene il metodo utilizzato dal professore di giurisprudenza che tanto vantaggio portò all’economia di Guardiagrele: stipendi raddoppiati a tutti i guardiesi e incassi senza precedenti per i commercianti.

simec  Vi illustreremo brevemente il metodo rivoluzionario di Giacinto Auriti (anche nel caso in cui Sellari decidesse di imitarlo):

Gli abitanti di Guardiagrele cambiavano gli euro (all’epoca erano le lire ma per semplificare parliamo di euro, tanto per il nostro discorso non cambia nulla) con i SIMEC.

Auriti per ogni euro dava un SIMEC.

Ciò significa che cambiando uno stipendio di 1000 euro si ottenevano 1000 SIMEC.

Il bello, ed ora fate attenzione, era che un SIMEC valeva 2 euro quindi cambiando 1000 euro in SIMEC si ottenevano 1000 SIMEC del valore di 2000 euro.

In questo modo i consumatori di Guardiagrele potevano spendere il loro stipendio acquistando merce per 2000 euro invece che per 1000.

Auriti riusciva così a raddoppiare il potere di acquisto di tutti i suoi concittadini.

Naturalmente, dato che non tutti i fornitori dei commercianti accettavano i SIMEC e dato che alcuni beni dovevano per forza essere pagati in euro (benzina, autostrada, tasse, ecc) i guardiesi dovevano anche riconvertire i loro SIMEC in euro e tornavano da Auriti (che aveva il “borsino” sotto casa sua nel centro storico del paese).

Il lettore più attento noterà che in questa situazione compare un problema: se Auriti aveva emesso un totale di, facciamo un esempio, un milione di SIMEC e di conseguenza possedeva in cassa un milione di euro, come avrebbe fatto a riconvertire i SIMEC in euro considerando che un SIMEC valeva 2 euro? Gli sarebbe servito il doppio di quello che possedeva, ovvero 2 milioni di euro…

Auriti aveva già considerato il problema e lo aveva risolto grazie alle sue doti di grande studioso della moneta: la soluzione che aveva utilizzato era la “velocità di scambio”.

Auriti aveva calcolato che era impossibile che tutti i guardiesi fossero andati contemporaneamente a riconvertire i SIMEC in euro e quindi, se ci fossero andati un po’ alla volta, come fu, lui avrebbe avuto sempre a dispozione gli euro per tutti.

Con questo semplice metodo, il professor Auriti insieme all’allora sindaco di Guardiagrele, Franco Caramanico,  riuscì ad ottenere quello che BCE, FMI e gli economisti e i monetaristi di tutto il mondo non hanno neanche mai sognato di raggiungere: potere d’acquisto doppio per ogni cittadino.

Facciamo girare queste informazioni, magari a Filettino o in qualche altro comune si ripeterà il “miracolo”.

Abbiamo recentemente intervistato Gianluca Pomante, candidato sindaco a Teramo, informatissimo sui fatti e pronto a emettere una nuova moneta. VIDEO Se tutti i sindaci fossero così, gli italiani starebbero molto meglio!

Fonte: http://www.losai.eu/filettino-stampa-moneta-la-notizia-fa-il-giro-del-mondo-gli-stipendi-raddoppieranno/

 

OGGI L’ARIA PUZZA!

Breve nota di una impressione personale:

Dopo una lieve, soft pioggia notturna sino alle prime luci del mattino, aprendo l’uscio di casa per uscire ho percepito da subito un’aria puzzolente… irrespirabile. “Malata”.

MI sono chiesta cosa sarà caduto dal cielo stanotte…. quale nanoparticolato, polveri sottili sono scesi sul terreno che bagnato dalla pioggia accentua una puzza acre… NON E’ NORMALE!!! E non l’accetterò mai che sia una cosa normale!!!

pioggia

 

 

 

 

 

 

I miei ricordi di quand’ero ragazzetta sono di un’aria leggera, fresca, pulita… e il terreno dopo essersi bagnato dalla pioggia “profumava di terra”… (Non ci sono industrie dalle mie parti)

Mariella 

 
 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 110 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: