RSS

Suggerimento dal blog: NEMICO PUBBLICO

nemico pubblico

Ecco un film che svela una realtà: N.S.A. l’intelligence degli Stati Uniti che spia i cittadini americani e non solo… Da vedere! Non è fantascienza ma la realtà della loro avanzata tecnologia di spionaggio. Oggi, alla luce dello scandalo americano datagate/NSA, lo guarderete con “occhi diversi”. Link: https://www.youtube.com/watch?v=F3W0c-hW6vg

Mariella

 

NOCENSURA.COM – Ragazza attacca Barroso: "L’UE è schiavitù, un piano del NWO"

Pubblicato il 23/ott/2014

Losanna – 17/10/2014
Premiazione di Barroso, Van Rompuy e Schultz, organizzata dalla Fondazione Jean Monnet

TESTO IN ITALIANO:
Per cosa sono queste medaglie d’oro?
L’ Unione Europea non è altro che un pezzo del piano del Nuovo ordine Mondiale, il cui obiettivo è la schiavitù monetaria, politica e culturale, così come la depopolazione attraverso differenti mezzi tecnologici e pseudomedici come quelli correlati alla nutrizione; l’uccisione degli animali e la distruzione dell’intero pianeta Terra.

Come abitante dell’Unione Europea posso certamente affermare che questo non è quel tipo di Europa in cui la maggior parte dei cittadini europei vogliono vivere, perché l’attuale Europa sembra essere sempre più una dittatura finanziaria ed un mucchio di bugie.

L’ Unione Europea sta adorando un falso dio attraverso la massoneria che sta privando le persone e gli animali del loro diritto di vivere serenamente.

Questa non è unione europea, dal momento in cui la democrazia è stata rimpiazzata dalla dittatura.

Chi ti ha dato il diritto di prendere decisioni su più di 500 milioni di europei, dal momento in cui nessuno di loro ti ha mai eletto direttamente, né nemmeno ti conoscono?
Rivogliamo indietro la nostra sovranità monetaria, politica e culturale.
Questa non è democrazia!

MARIA CRISTINA SPANO

 

TESTO IN INGLESE:
What are those golden medals for?
European Union is nothing else that a piece of the NWO plan, whose goals are the monetary, political and cultural slavery, as well as depopulation through different technological (as chemtrails) and pseudomedical tools as those nutrition related,the killing of animals and the destruction of the whole planet earth.
As inhabitant of the European Union I can state for sure that this is not the kind of Europe that most of European citizens want to live in, because the current Europe seems to be more and more a financial dictatorship and a bunch of lies.
European union is worshipping a false god through masonry which is depriving people and animals of their right to live peacefully.
This is not European Union, since democracy has been stolen by dictactorship.
Who gave you the right to take decisions over more than five hundred millions of Europeans, since none of them has never directly elected you, nor don’t they even know you?
We want our monetary, political and cultural sovereignty back.

 

Fonte: http://www.nocensura.com/2014/10/ragazza-attacca-barroso-lue-e-schiavitu.html

 

Emanuele Fardella – Le religioni delle popstar: Scientology – O.T.O.

Clicca per vedere il VIDEO alla FONTE  Clicca sull’immagine per visionare il Video alla FONTE

IL nuovo servizio sulle religioni delle popstar. Da Hollywood al mondo musicale.

 

Losai.eu – Ebola: shockanti rivelazioni di un americano dal Ghana fanno il giro del mondo

Riportiamo il post del 9 ottobre che ha pubblicato su Facebook un cittadino degli Stati Uniti che vive in Ghana.

Questo è il link del post originale che poi è stato ripreso da numerosi siti e tradotto in diverse lingue. Il post sta facendo il giro del mondo. Noi lo abbiamo tradotto per i lettori di Losai.eu in modo che ognuno possa farsi la sua idea.

______________________________

Gli occidentali hanno bisogno di sapere cosa sta succedendo qui nell’Africa dell’est. STANNO MENTENDO!!!

Il virus dell’ebola non esiste [per come ce l'hanno presentato, n.d.losai] e non si diffonde. La Croce Rossa ha portato una delle malattie a quattro paesi specifici per quattro motivi particolari ed è contratta solo da coloro i quali ricevono iniezioni e cure dalla Croce Rossa.

Per questo motivo i nigeriani e i liberiani hanno iniziato a cacciare dai loro paesi la Croce Rossa e riportano nei loro TG la verità.

RAGIONI:

La maggior parte delle persone saltano alla conclusione della “depopolazione” che è indubbiamente uno degli obiettivi che gli occidentali vogliono realizzare in Africa. Ma ti assicuro, Africa, che non potrai mai essere depopolata attraverso l’uccisione di 160 persone al giorno quando ci sono migliaia di nascite al giorno. Quindi le vere ragioni sono molto più tangibili.

Ragione 1: questo vaccino che causa la malattia chiamata ebola è stato introdotto nell’Africa occidentale con lo scopo di far entrare delle truppe in Nigeria, Liberia e Sierra Leone. Se vi ricordate, stavamo già cercando di entrare in Nigeria con l’organizzazione terroristica “Boko Haram”. Cavolate. Il piano è crollato poiché i nigeriani iniziarono a dire la verità. Non ci sono ragazze smarrite. Per questo motivo era necessario una nuova scusa per far entrare le truppe in Nigeria e rubare le riserve di petrolio appena scoperte.

la verità del popolo africano_

Foto di africani con cartelli “Non esistono ragazze smarrite”, “Il rapimento è propaganda politica del nord”.

Ragione 2: il Sierra Leone è il più grande fornitore di diamanti al mondo. Negli ultimi quattro mesi hanno scioperato rifiutandosi di fornire diamanti per via delle orribili condizioni di lavoro e per la paga da schiavi. L’occidente non pagherà un salario equo per le risorse perché l’idea è quella di tenere in vita queste persone con sacchetti di riso e aiuti stranieri cosicché possano restare una fonte perenne di lavoratori schiavizzati. L’entrata in Sierra Leone di queste truppe servivano inoltre a mettere fine agli scioperi dei minatori di diamanti. Questa non è la prima volta che si verifica una cosa simile. Quando i minatori si rifiutano di lavorare vengono inviate delle truppe che sono disposte ad ucciderli tutti per poi rimpiazzarli; il loro unico desiderio è quello di riavere un’uscita dei diamanti dal paese. Naturalmente il lancio di più campagne volte ad invadere questi paesi separatamente sarebbe troppo equivoco. Ma una storia simile a quella dell’ebola permette di accedere a un’intera area simultaneamente.

Ragione 3: oltre al furto del petrolio nigeriano e a forzare i minatori del Sierra Leone a tornare a lavorare, le truppe sono state inviate anche per FORZARE le vaccinazioni a quegli africani che non sono abbastanza stupidi da vaccinarsi volontariamente. Sono state inviate tremila truppe per assicurarsi che questo veleno continui a diffondersi, ovviamente solo attraverso la vaccinazione. Dal momento che nuovi articoli vengono rilasciati come quello dalla Liberia, che informano la popolazione circa le bugie degli Stati Uniti e le loro manipolazione, sempre più africani si stanno rifiutando di farsi visitare dalla Croce Rossa. Le truppe obbligheranno il popolo a vaccinarsi per garantire la parvenza di una pandemia di ebola. Oltre a ciò proteggeranno la Croce Rossa dai liberiani e nigeriani che hanno il diritto di espellerla dal loro paese.

Ragione 4: tremila truppe… l’ebola ha paura dei proiettili?? Ridicolo. Come ultimo punto, ma non meno importante, l’APPARENZA di questa pandemia di ebola verrà usata per spaventare innumerevoli milioni di persone che si faranno il vaccino “antiebola” il quale è esso stesso, in realtà, la pandemia. Hanno già iniziato a raccontare le storie di come l’ebola sia stata portata negli Stati Uniti e comparsa a Dallas, di come i dottori bianchi siano stati curati mentre ai neri infetti non sia permessa la cura, ecc..

Tutto questo è volto a motivare gli africani per combattere per ottenere il vaccino poiché sembra che la cura venga loro negata. Insorgeranno in massa per avere l’antidoto e allora inizieranno i problemi seri. Con tutto quello che abbiamo rivelato quest’anno sui vaccini, potrete pensare che abbiamo imparato la lezione. Tutto ciò che posso fare è sperare che sia così, poiché loro si fanno forza della nostra ignoranza per attuare le loro agende. Domandati se l’ebloa sia stata davvero diffusa da persona a persona o piuttosto se vi sia una diffusione controllata attraverso la vaccinazione. Poi chiediti PERCHÈ il CDC e il governo americano dovrebbero continuare a permettere i voli dentro e fuori questi paesi senza nessun controllo. Dobbiamo iniziare a riflettere a e divulgare informazioni globalmente perché loro non ci danno la vera prospettiva delle persone che vivono qui in Africa occidentale. Stanno mentendo per i loro interessi e lì fuori non ci sono abbastanza voci che ci aiutino a condividere la nostra realtà. Centinaia di migliaia di persone sono state uccise, paralizzate e rese disabili da questi e da altri “nuovi” vaccini in tutto il mondo e noi ne stiamo finalmente prendendo cosienza. Adesso che cosa ne faremo di tutte queste informazioni?

______________________________

Noi di losai.eu avevamo già trattato l’argomento il 29 agosto: Ebola: alcuni indizi fanno pensare che si tratti di un’altra bufala. Riportiamo solo una foto [di Ahmed Jallanzo EPA/Landov] dal nostro articolo scattata a Monrovia, in Liberia.

Sembra che qualcuno se la stia prendendo con il Governo più che con il virus. Ma la scritta più interessante è nella parte destra. Traduco:

La corruzione sta facendo entrare l’ebola! Pericolose sostanze chimiche vengono inserite nei drink per uccidere le persone in nome dell’ebola; 3 sospettati arrestati dalla polizia. Politici e criminali stanno utilizzando l’ebola per fare profitti.

la verità del popolo africano 

Fonte: http://www.losai.eu/ebola-shockanti-rivelazioni-americano-dal-ghana-fanno-giro-mondo/

 

Autismo e Vaccini © – Ebola: giochi di prestigio e comportamenti maldestri

Non lo scopriamo certo noi che all’OMS [Organizzazione Mondiale della Sanità] trovano posto sedicenti esperti senza scrupoli che possono manipolare l’opinione pubblica internazionale, a tal punto da far sopravvalutare l’impatto delle malattie e fare la fortuna dei laboratori in cui lavorano.

Il giochino è venuto alla luce in tutta la sua sporcizia con l’affare pandemia suina, uno spettro che ha preoccupato il mondo intero. Dietro di sé lasciò un numero ridotto di vittime, una valanga d’interrogativi, pericolose certezze sui danni vaccinali provocati dall’adiuvante AS03 e un aumento esponenziale della narcolessia nei bambini causale alla vaccinazione con Pandemrix. L’onda è ormai passata ma la tecnica è sempre la stessa, ed ora abbiamo virus Ebola.

glenn

Glenn Thomas – portavoce OMS

A Ginevra, in data 27 giugno 2014, appena due settimane prima che il portavoce OMS Glenn Thomas morisse nel misterioso incidente dell’aereo malese MH17, vi fu una conferenza stampa in cui quest’ultimo introdusse l’esperto in virus Ebola Pierre Formenty che negò categoricamente come l’epidemia Ebola era “fuori controllo”, al contrario di quanto riportavano  giornalisti e sosteneva Medici Senza Frontiere.

Siccome alcuni nostri lettori contestatari hanno difficoltà a comprendere che il testo evidenziato in rosso rappresenta preziosi link di riferimenti ufficiali da consultare, ci pregiamo lasciare il link integrale a cui è possibile accedere per vedere ed ascoltare la conferenza stampa integrale

http://webtv.un.org/topics-issues/specialized-agencies/watch/geneva-press-briefing-hrc-ipu-wto-unece-who-ohchr-unhcr-iom-wfp/3646279074001#full-text

Continua a leggere su Autismo e Vaccini ©

 

Autismo e Vaccini © – Ebola: il lato oscuro dell’epidemia

La massiccia campagna mediatica per far credere alla popolazione mondiale che virus Ebola può attaccare in qualsiasi momento

 

    Petrolio

    Diamanti

    Vaccinazione come strumento di ritorsione

    Mercificazione della paura

    Scandalo sanitario

     

Dall’inizio del 2014 siamo entrati nella più grande operazione di ipnosi globale a causa di virus Ebola. Ormai, basta mostrare alla popolazione un germe qualunque, dire loro che cosa è e cosa fa, e la popolazione ci crede. Anche se in realtà non sa nulla di quel germe, ci crede e basta. Continua a leggere su Autismo e Vaccini © 

___________________________________________________________

Potrà interessare:

Ebola è stato geneticamente modificato:

http://pianetax.wordpress.com/2014/10/12/ebola-ca2741523a1-il-brevetto-antiumano/

http://pianetax.wordpress.com/2014/08/03/ebola-e-stato-brevettato-in-usa/

http://pianetax.wordpress.com/2014/10/15/tutto-comincia-ebola-dilaga-negli-stati-uniti/

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 ottobre 2014 in Senza categoria

 

LA TECNOLOGIA TI REGREDISCE ALLO STATO FANCIULLESCO, un esempio? La nuova pubblicità dell’iPhone

Avete visto la nuova pubblicità dell’iPhone quello che ne fa vedere uno molto più grande?

Si sente una voce fuori campo che fa il verso di una conosciuta sinfonia di Strauss… quella sentita in 2001: Odissea nello spazio il film, per intenderci… E mentre la sinfonia vocale si fa sempre più intensa, enfatica viene fatto vedere il nuovo regressione  terminale confrontato col precedente…

Mentre vedevo la pubblicità, pensavo fra me: “veramente la tecnologia rincretinisce”… infatti quella pubblicità rivela proprio l’atteggiamento di chi ostenta agli altri la tecnologia dell’ultimo grido appena comprato… ritorna in uno stato fanciullesco quando lo mostra e ne racconta le prestazioni. Va in delirio. Tanto è l’entusiasmo. Appunto come un bimbo col suo nuovo giocattolo.

 

Mariella

 

PARODIA:

 
4 commenti

Pubblicato da su 22 ottobre 2014 in Telefonia mobile

 

Chemtrails – Scie Chimiche – La conferma di Rosalind Peterson alle Nazioni Unite (VIDEO)

rosalind peterson Dal VIDEO  Chemtrails – Scie Chimiche – La conferma di Rosalind Peterson alle Nazioni Unite

Geoengineering/SRM ……..Chemtrails

Dottoressa Rosalind Peterson, presidente californiano e cofondatore della “Agriculture Defence Coalition” formatosi nel 2006 per proteggere la produzione agricola dagli esperimenti non controllati e dai programmi di modificazione del clima… Autrice di ampi sforzi per proteggere l’acqua potabile dagli agenti tossici che la contaminano.

Dottoressa Rosalind Peterson:
“Buon pomeriggio, signore e signori. E’ un piacere essere qui a parlare con voi, oggi.

Il clima è la questione di cui vorrei parlare. Siamo finiti nella globalizzazione proprio ora, parlando di cambiamento del clima e del riscaldamento globale. La cosa che è più influenzata dal cambiamento climatico, è l’agricoltura. Ma molte delle cose che stiamo vedendo, sono fatte dall’uomo: in modi diversi, più di quanto si POSSA IMMAGINARE.

Il programma sperimentale per il CAMBIAMENTO CLIMATICO, viene fatto da compagnie private, fatto dal governo degli Stati Uniti, fatto dagli Stati attraverso gli Stati Uniti. Sono in atto con più di 50 di essi, in funzione agli stessi Stati Uniti. Nonostante questo impatti l’agricoltura, poiché essi modificano i microclimi di cui l’agricoltura ha bisogno per sopravvivere, NESSUNO di questi programmi – che io sappia – viene reso pubblico, né disponibile al momento per la sua supervisione, per una vigilanza o sorveglianza agricola.

Questi programmi impattano l’agricoltura ed i loro programmi attorno al mondo, delle corporations internazionali stanno MODIFICANDO il nostro clima per sempre.
Le loro modificazioni, ricoprono migliaia e migliaia di chilometri quadrati. Quello più ambiti, sono modificati chimicamente. Dunque, cosa succede quando si immettono sostanze chimiche a terra, che vengono irrorate nell’aria, provenienti da aerei che cambiano e modificano il nostro clima?
Dunque, una delle cose che ci riguarda e che avremo bisogno di affrontare in futuro, è di come questi programmi vadano ad impattarsi su microclima, quello di cui necessitiamo per SOPRAVVIVERE ed indispensabile per l’impollinazione.
Se cambia la stagione di crescita, gli impollinatori non sopravvivono. Così, anche le coltivazioni di fiori e delle colture arboree, possono non avere l’impollinazione necessaria. Quindi, nella mia zona, ci stiamo preoccupando per la situazione.

Stiamo monitorando la messa a controllo sperimentale e gli altri tipi di programmi del cambiamento climatico.

Un’altra questione è quella di aver parlato un sacco di volte circa la mitigazione dei cambiamenti climatici.
Un termine piuttosto ben definito in questo periodo. E dunque, cosa succede le molte volte che parliamo delle immissioni chimiche artificiali come queste? Oppure dei particolati nell’atmosfera – come li definiscono gli schemi ingegneristici – per ridurli, aiutando il pianeta? PRESUMIBILMENTE per aiutare il pianeta!

(Il Pianeta NON ha bisogno di aiuto)

Per non passare attraverso un tal “tremendo” cambiamento climatico globale? E per “mitigare” il riscaldamento globale? Ad ogni modo, gli incidenti circa l’introduzione di sostanze chimiche nell’atmosfera, stanno CAMBIANDO e si impattano sulla PRODUZIONE AGRICOLA.
E se si prendono ed immettono sostanze chimiche nei nostri cieli per RIDURRE la quantità di LUCE SOLARE che raggiunge la terra, si sta iniziando a RIDURRE la produzione agricola. Gli studi all’Università dell’Illinois ne hanno dimostrato la RIDUZIONE. Senza il processo della fotosintesi, in base alla quale le piante hanno bisogno della luce e dell’energia solare per crescere e per la produzione delle colture, stiamo andando a chiederci se mitigare in tale direzione, vada ad impattare la produzione vegetale non solo qui negli Stati Uniti, ma nel mondo intero.

Una delle cose che va ad impattare la produzione vegetale ora negli Stati Uniti, è la riduzione della fotosintesi ed anche l’impatto sulla possibilità di generare pannelli solari tipizzabili.
C’è un’energia persistente nelle “scie” dei jet. La NASA dice delle “scie” persistenti, come di un aggravamento del riscaldamento globale, poiché intrappolano il calore nell’atmosfera, formando “serie nuvole”.

La NASA parla anche di ciò che succede lassù, quando questi velivoli lasciano le “scie” persistenti che modificano il clima. E questi cambiano il clima a livello tale dei jet che lasciano le “scie” persistenti, le quali si diffonderanno su tutti i nostri cieli come mostra questa immagine alla mia sinistra sullo schermo… Guardate come le “scie” lasciate dai jet, possono espandersi per 4000 KM e per circa 20 ore. Questa è una cosa INAUDITA che inizia dai primi anni ’60 e ’70, continuando fino agli anni ’80 e ’90. E’ qui che iniziò il cambiamento e da quando abbiamo iniziato ad avere quel processo delle chemtrails persistenti!

Gli studi della NASA, dimostrano che parte del problema del riscaldamento globale potrebbe esser attribuito a questi tipi di CHEMTRAILS [scie chimiche] quelle che rilasciano i JET.
Dunque, questa è la questione posta:
Vi piacciono i CIELI NATURALI oppure quelli CREATI dall’UOMO?

In questo momento, stanno creando NUVOLE ARTIFICIALI che intrappolano nella nostra atmosfera. Il cambiamento climatico che è prodotto da questi velivoli, si…la maggior parte di JETs, alcuni non commerciali… Ma ciò che succede ai nostri cieli, è l’inizio del cambiamento delle nuvole CREATE dall’UOMO che intrappolano il calore, AUMENTANDO l’umidità.

Questo permette il proliferare degli animali dannosi, disastri provocati da muffe e funghi e PROLIFERAZIONE dei VIRUS!

Questo è TUTTO creato dall’UOMO, signore e signori. Queste immagini le ho fatte io stessa in Nord California… E questa è una raffica di un jet che ha lasciato una nuvola enorme e poi, alla fine, è tornata a scoppiare! E questo NON E’ NORMALE. Mai visto prima nella nostra candida storia. Ed io sono NATA e CRESCIUTA là…

Questa è un’altra immagine che mostra le scie del jet, poco prima di IRRORARE! Questo avviene sui nostri cieli e voglio che voi siate messi al corrente di cosa state vedendo ora.
Un sacco di scienziati lo sanno, specialmente quelli appartenenti ad altre zone. Queste che stiamo vedendo, NON sono normali formazioni di nuvole! Queste sono nuvole CREATE dall’UOMO! E cosa succede quando andiamo a RIDURRE la quantità di luce solare? A creare un OSCURAMENTO GLOBALE?
Con questo genere di nuvole, si va a ridurre la potenza solare. E l’abbiamo già ridotta. Ma questo sta andando ad avere impatto sull’agricoltura.
Le immagini che vedete, quelle formazioni… non sono normali nuvole che la gente ha sempre visto prima, storicamente. Queste sono un altro genere di nuvole CREATE dall’UOMO  e ciò che stiamo vedendo qui, è l’immagine di tutte le volte che i JET hanno lasciato le loro SCIE CHIMICHE e di come si sono formati diversi tipi di formazioni nuvolose.
Ora, potete iniziare a guardare e vedere tutto questo… Quel che succede, è che ci sono degli esperimenti in atto e c’è un colore che possiamo vedere… dei colori in questa immagine… stiamo mandando dei barili nel cielo… Il governo degli Stati Uniti, la NASA, l’Aviazione… tutte stanno inviando dei barili nell’atmosfera, riempiti di sostanze chimiche per modificare sperimentalmente con la loro ionosfera. E quando si modifica e si sperimenta con la ionosfera, appaiono gli esperimenti che ora possiamo vedere… Attraverso queste “scie” persistenti che stanno nel cielo per lunghi periodi di tempo. Possiamo VEDERNE gli esperimenti, il tipo di sostanze chimiche che stanno usando: ALLUMINIO, BARIO, STRONZIO… e questi barili non sono lanciati con dei razzi! Ciò che fanno, riempiono i barii per creare esperimenti nella nostra atmosfera! Gli esperimenti, vi possono offrire una colorata aurora che addirittura dicono che sia MAGNIFICA!
Molta gente pensa che siano come quelle in Alaska e che ciò che vediamo sia NORMALE!
Ma questo è solo l’inizio di ciò che vedremo negli Stati Uniti e dalle altre parti!
Dove l’ALLUMINIO, l’alluminio usato negli esperimenti per CREARE le NUVOLE, sta iniziando a pervaderci.
La ragione che mi riguarda, almeno per l’agricoltura, è che questi ESPERIMENTI non hanno NESSUN controllo pubblico né agricolo. La nostra ACQUA POTABILE ne è COINVOLTA perché le sostanze chimiche, adesso iniziano a rivelarsi proprio nell’acqua che beviamo. In California, al Dipartimento di Stato per la Salute, i test sull’acqua potabile furono effettuati già dal 1970. E’ da quest’anno che si iniziarono a trovare insolite tracce di BARIO, ALLUMINIO,MAGNESIO, CALCIO, MANGANESE… tutte allo stesso tempo, in varie forniture di acqua potabile in tutto lo Stato della California ed anche in Arizona.

Dunque, cosa succede con questi esperimenti i quali, l’ALLUMINIO ne è solo un esempio, portano all’aumento dell’inquinamento delle piogge acide, raggiungendo gli apparati radicali delle colture degli alberi, i nostri alberi… E sembra come questi alberi stiano morendo per la siccità, che in realtà non c’è!

Quel che succede, è che gli apparati radicali non possono più assorbire l’acqua ed i nutrienti necessari per sopravvivere. Molte delle nostre foreste in California ed altre zone, stanno morendo: le querce, le sequoie… Negli Stati Uniti, come in molte altre aree.
Noi crediamo che tutto questo li coinvolga perché non possono assorbire acqua sufficiente. Perché l’ALLUMINIO entra nel loro sistema radicale.
Anche plasma, muffe e funghi causati dalle temperature calde, prodotte dalle persistenti SCIE CHIMICHE [chemtrails], stanno proliferando.
Andando a coinvolgere la salute degli alberi e la nostra.

I cieli che vedete apparire – è IMPORTANTE NOTARLO – hanno una FOSCHIA BIANCA: quando questa attraversava gli Stati Uniti, due giorni fa, abbiamo visto queste nuvole PRODOTTE dall’UOMO. Tutte attorno agli Stati Uniti.
C’erano un paio di nuvole che abbiamo visto, le persistenti “scie” dei JET… dalle finestre… E al FOSCHIA BIANCA nel cielo, è molto simile a questo…

Dunque, una delle cose che abbiamo DAVVERO BISOGNO di guardare, è che quei JET rilasciano emissioni che contaminano la nostra aria, esaurendola. Sappiamo da questi studi scientifici fatti negli anni ’70.
Quelli che riducono l’ozono utile nell’atmosfera, rilasciando ACIDO NITRICO. Dunque, la questione che dobbiamo vedere, è l’impatto dei JET  e le loro EMISSIONI dai JET stessi. Ora, vorrei andare a parlare brevemente su un paio di questioni: penso siano importanti per tutti.

Se non ci PREOCCUPIAMO dei problemi che stiamo creando con gli esperimenti atmosferici, di questi programmi, dei JET… in altre parole, delle “scie” che stanno surriscaldando il clima e diciamo a noi stessi di voler “progettare” qualcos’altro, di voler aggiungere più particolato per aiutare ad aumentare il riscaldamento globale o fermare il cambiamento climatico… Quel che stiamo per ottenere, è una zuppa di piselli lassù! PRODOTTI CHIMICI che stanno danneggiando la NOSTRA SALUTE!
Molto meglio prendere un modello EPA [Environmental Protection Agency] degli anni ’70, quando la EPA fu progettata per porre delle regole allo scopo di ridurre l’inquinamento “alla sorgente”. Per ridurre e mettere le maiuscole all’Inquinamento delle Corporations, dell’Industria automobilistica che inquinavano l’atmosfera.
Una delle questioni che stiamo affrontando, è la mitigazione che sta entrando nei piani ingegneristici, i quali aggiungono più sostanze chimiche nell’atmosfera e che si riversano nelle forniture di acqua potabile. Le quali entrano nei terreni e coinvolgono gli alberi degli Stati Uniti.
Molti di questi in aree diverse.
Specie quelli che stanno nelle Contee, stanno morendo. Non sono sani come dovrebbero.
E questo problema lo vedo dopo aver viaggiato attorno agli Stati Uniti e in qualche altra zona, vedendo la stessa immagine come per gli Stati Uniti. Lo stesso è negli altri paesi.

Questo è l’inizio che coinvolge TUTTI questi programmo e TUTTE le sostanze chimiche dei cieli. E, dunque, ciò che dobbiamo pensare è di dover lavorare per ridurre l’inquinamento.

Alan Buckman, del Dipartimento di Stato della California e altri, hanno parlato dei microbi e dell’importanza dell’ambiente. Abbiamo a disposizione già sofisticate tecnologie e già potremmo rendere il pianeta più sano, mettendolo in una prospettiva diversa. Ma se noi seguiamo gli schemi ingegneristici, quelli a migliaia in attesa DIETRO ALLE QUINTE, che attendono di mettere il particolato e lo ZOLFO, allora dovremo iniziare a metterci in dubbio con l’agricoltura attorno gli Stati Uniti ed attorno al mondo.

E’ giunto il momento di trovare ALTRE SOLUZIONI di cui già disponiamo ed è il MOMENTO di iniziare a GUARDARE COSA STA ACCADENDO nei nostri cieli e dire che NON ABBIAMO BISOGNO di aggiungere altre sostanze chimiche. Stiamo facendo abbastanza di questi esperimenti nei cieli, senza nessuno spirito di controllo. Non lo sappiamo, ma le sostanze chimiche si riversano nella nostra acqua potabile.

Dunque, in chiusura, vorrei dire di amarvi e di prender coraggio di ciò che sapete. Ciò che vi ho mostrato oggi, sta iniziando ad impattarsi nella produzione vegetale degli Stati Uniti [NON SOLO].

Stiamo vedendo le radiazioni UV che bruciano gli alberi, le nostre piante. Stiamo vedendo le muffe crescere, qui.
Vediamo tutto questo. Noi speriamo che vogliate considerare tutto questo, ancor prima di pensare alla MITIGAZIONE ed andare avanti con altri piani che sono… che vi vengono venduti, quasi come una situazione “prendi-e-vendi”. Dove una corporazione gioca nel decidere di mettere polvere di ferro sulle Isole Galapagos. Questo è un proposito che può essere già partito e che creerà fioriture di alghe.
E si… Loro diranno: “si, stiamo aiutando l’ambiente perché stiamo creando queste alghe per avere maggior ossigeno”… (!)
Ma in realtà, quel che succede, è che questo andrà ad impattarsi sulla vita marina di quelle aree, come un piano GEOINGEGNERISTICO!

Lo stanno andando a vendere per ottenere maggior credibilità, con il presupposto del beneficio, per VENDERLO con credito alla gente che vorrà inquinare di più!
E questa… questa è la REALTA’ delle cose.

E questo, a mio parere, è veder crediti di inquinamento agli inquinatori, richiedendoglielo.
Dunque, che possano inquinare di più. Stiamo solo andando ad aggiungere cose al cambiamento del clima ed ai nostri processi del riscaldamento globale.
Dobbiamo dire NO… Noi non vogliamo schemi di mercato che stanno per affondare e CAMBIARE QUALCOSA. Eventualmente, a scapito degli oceani o… oppure dell’aria, allo scopo di dar credito a qualcuno che vuol inquinare di più!

Signori e signore, questa è una considerazione importante.
Quando inizierete a parlare di commercio, quando parlerete dei piani di geoingegneria, poiché NON ABBIAMO BISOGNO di uno schema di mercato. Abbiamo solo bisogno dei microbi che già abbiamo, della scienza a nostra disposizione per ridurre l’inquinamento che stiamo immettendo nell’atmosfera e di cui necessitiamo di una nuova direzione. E penso che questa potrebbe essere una cosa positiva. Quindi, spero vogliate considerare ciò che ho espresso oggi e voglio ringraziarvi ancora una volta per le cose che ho detto”.

Gli aumenti delle TEMPERATURE, o del freddo polare
sono provocati ARTIFICIALMENTE dalla geoingegneria clandestina! Così come gli artificiali catastrofici eventi climatici indotti.

___________________________________________________________________________

Australia: il mistero delle palline verdi (alghe)

Sono comparse misteriosamente a centinaia sulla spiaggia di Dee Why, a Sidney, in Australia.

Il mistero delle alghe verdi

Il mistero delle alghe verdi

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=uETUpnf_vqY

 

Su La Testa! – IL TEATRINO DELL’EBOLA: GLI ESPERTI ATTACCANO I TEST DIAGNOSTICI

di Jon Rappoport

(traduzione di Antonio Bassi)

Gli esperti esprimevano seri dubbi per tutto il tragitto nel 1977. Proprio all’inizio erano in discussione la validità dei test standard utilizzati per diagnosticare Ebola – test che sono l’unico modo per dire che il virus è presente negli esseri umani. Naturalmente, se i test sono inaffidabili, l’intera premessa di un’epidemia causata da un singolo virus non ha alcun valore. Si tratta di un presupposto ingiustificato. A quel punto, si può guardare alla malattia e alla morte come derivanti da una serie di cause. E si arriva al fatto che, in Africa, un gran numero di persone sono morte, per un tempo molto lungo, per ragioni che non hanno nulla a che fare con i germi: stridente povertà, guerra, fame e malnutrizione grave, acqua contaminata, pesticidi, mancanza di servizi igienico-sanitari di base, estremo sovraffollamento, terreni agricoli rubati, farmaci tossici, e così via. Non una epidemia virale.

Il riferimento del 1977 è: “Ebola Virus Haemorrhagic Fever: Proceedings of an International Colloquium on Ebola Virus Infection and Other Haemorrhagic Fevers held in Antwerp, Belgium, 6-8 December, 1977.” Questo rapporto è lungo 280 pagine. Vale la pena leggerlo e studiarlo, per vedere come i cosiddetti esperti scommettano alto, eppure allo stesso tempo fanno ammissioni dannose. Ad esempio: “E’ impossibile considerare la diagnosi virologica di infezione da virus Ebola sciolto [a parte] dalla diagnosi di febbri emorragiche in generale. Il quadro clinico della malattia è davvero troppo poco specifico per consentire a qualsiasi ipotesi per cui il virus può essere responsabile per qualsiasi causa.” Boom.

Ecco una citazione particolarmente illuminante: “… sta diventando chiaro, per noi almeno, che più lavoro fate con il FA-Test [un test degli anticorpi per la diagnosi Ebola], più interessanti, complicati e più biologicamente sciatti i risultati diventano. Esorto grande cautela nel fare qualsiasi tipo di interpretazione finale di ciò che avete appena sentito [da altri presentatori] … non riesco a spiegare come un indiano panamense possa avere anticorpi contro il virus Ebola. Non credo che questi siano anticorpi reali. Naturalmente, se non lo sono, vuol dire che tutti gli altri in un dato siero [campione di sangue da un paziente] potrebbero non esserlo a loro volta. E’ chiaro che dobbiamo avere un’alternativa e un metodo molto più preciso che ci consenta di rispondere a queste domande. Diversi fatti suggeriscono endemicità di Ebola in Zaire … Sto cominciando a credere che il virus possa in effetti essere endemico in Zaire.” Che cosa significano le due ultime frasi? Significano che c’è una possibilità significativa che Ebola sia stato presente in Zaire per un lungo, lungo tempo, e che le persone abbiano sviluppato l’immunità naturale ad esso, come farebbero, ad esempio, con il morbillo e la parotite. Ecco un add-on, 18 anni dopo il Colloquio in Belgio del 1977: dei 55 milioni di persone che vivono in Zaire, il 20% è stato stimato avere anticorpi del virus Ebola. In altre parole, avevano sviluppato un’immunità naturale a Ebola. (Citazione:. Dietrich J., 1995, Der Tod aus dem Regenwald Die Woche, 19 maggio p26-27″.) Ancora una volta, niente epidemia. E, infine, su una pagina web di CDC intitolata, “Ebola (Ebola Virus Disease): Signs and Symptoms”, c’è questa citazione: “Le persone che recuperano dalle infezioni Ebola sviluppano anticorpi che durano per almeno 10 anni.” Il significato di tutto cio’ è inquietante: certe persone, nel caso ricevano un test degli anticorpi per il virus Ebola, anche se al momento in buona salute, possono essere etichettate “Ebola”, e trattate di conseguenza: evitate, quarantenate, attaccate. Grazie a Felicia Popescu per il suo articolo, The Ebola lie exposed!—a historical analysis”. L’articolo analizza, in profondità, il Colloquio su Ebola del 1977.

riferimenti:

http://jonrappoport.wordpress.com/2014/10/20/ebola-staging-experts-attacked-the-diagnostic-tests/

http://www.activistpost.com/2014/10/ebola-staging-experts-attacked.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+ActivistPost+%28Activist+Post%29

http://www.enivd.de/EBOLA/pdf/ebola-hires.pdf

Jon Rappoport è l’autore di due raccolte esplosive, “The Matrix Revealed” e “Exit From the Matrix”. Jon e’ stato un candidato del Congresso USA nel distretto 29 della California. Nominato per un premio Pulitzer, ha lavorato come reporter investigativo per 30 anni, scrivendo articoli su politica, medicina e salute per la CBS Healthwatch, LA Weekly, Spin Magazine, Stern e altri giornali e riviste negli Stati Uniti e in Europa. Jon ha tenuto conferenze e seminari su politica globale, salute, logica e potere creativo al pubblico di tutto il mondo.

Fonte: http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/10/il-teatrino-dellebola-gli-esperti.html

 

CHE BURLONI L’INDUSTRIA DI HOLLYWOOD: Il Virus Ebola Previsto dai Simpson (video)

episodio simpson ebola  I Simpson sono stati all’avanguardia nella cultura popolare per un quarto di secolo – ma i residenti più famosi di Springfield hanno la capacità di predire il futuro?
Per troppe volte hanno mostrato questa capacità.
Come gran parte delle produzioni di “Holly-wood” & Co.
Dall’ 11 Settembre alla morte dell’ attore Williams.
L’episodio “Il Sassofono di Lisa” della Nona Serie, ha previsto la crisi Ebola del 1997 in cui Marge cerca di convincere Bart

( guarda il video in basso)

 

 

Leggi anche:
La vita nascosta di Marilyn Monroe, Il controllo mentale di Hollywood – CAPITOLO 1

 

Scorrere verso il basso per il video

scene de episodio su ebola

scene de episodio su ebola2

scene de episodio su ebola3

Copertina del libro mostra una scimmia sdraiata a letto. Il monket è stato a lungo sospettato di essere un portatore del virus che ha ormai fatto la sua strada verso l’America e sostenuto la sua prima vittima, Eric Thomas Duncan

scene de episodio su ebola4

scene de episodio su ebola5 

La clip è apparsa su un canale YouTube chiamato Controversy7 dove l’ospite discute il virus Ebola tra le varie altre teorie sul potere del cinema di Hollywood.

Il presentatore del sito, Emmanuel Lokonga, ha scritto: ‘C’è qualcosa che non viene detto? E ‘per puro caso e coincidenza che i Simpson farebbero programmazione predittiva?’

I commentatori di YouTube si sono divisi sulla teoria del sig Lokonga.
VSR ha scritto: ‘Il governo degli Stati Uniti ha avuto vaccini di ebola per un paio di anni ormai”‘

PER GUARDARE LA PUNTATA IN ITALIANO CLICCA QUI

Ebola è stato scoperto nel 1976 in seguito a grandi epidemie nel Sudan e Zaire. Nel 1990, la malattia ha visto una rinascita con un focolaio in Gabon nel 1994, seguito da un altro in Zaire nel 1995.

L’episodio dei Simpson effettivamente ha predetto l’esplosione avvenuta tre anni dopo lo show in onda.

Tra il 2000-2004, circa 500 persone sono morte di Ebola in Uganda, Gabon, Repubblica del Congo e Sudan.

L’attuale epidemia, che ha avuto inizio lo scorso dicembre, ha finora ucciso più di 3.800 persone, secondo gli ultimi dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Fonte: http://lagrandeopera.blogspot.it/2014/10/il-virus-ebola-previsto-dai-simpson.html

 
 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 148 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: