RSS

Risposte a “I CERCHI NEL GRANO: POSSIBILE CHE UNA CREATURA MERAVIGLIOSA, SPECIALE E INTELLIGENTE QUANTO L’UOMO, POSSA CREDERE IN QUESTE MANIPOLAZIONI DA FICTION?”

Trovo informativo il risultato di un dialogo con un visitatore di passaggio, così ho deciso di farne un post:

mariella

2 settembre 2014 at 00:01

Sa qual’è il problema? E’ che parliamo due lingue diverse.

Credevo di averle fatto capire con garbo che non mi piace perdere tempo parlando del nulla…
Sono teorie create a tavolino da chi governa questo mondo, il cui obiettivo è far credere sull’esistenza degli alieni. Dietro a questa teoria aliena c’è un altro loro folle pianificato obiettivo.. non mi va di perdere del tempo a discutere del nulla.

Se vuole ancora criticare, non impedirò di pubblicare la sua contrarietà… ma non si aspetti che le risponda.
Saluti


nonoccorre

2 settembre 2014 at 11:08

FALSO !

lei parla la lingua dell’insensatezza e del fanatismo più cieco (!)

ma quale NULLA ? ma perchè scappa ? a lei non piace perder tempo : a lei no e agli altri si , invece ? che senso ha sottolineare tal ovvieta ?
( se non manifestare la propria supponente sicumera )

davvero , mi spiegherebbe , e secondo quale RAZIO , come può LEI CREDERE alla Bibbia , al suo contenuto , e CONTEMPORANEAMENTE liquidare frettolosamente e faziosissimamente come “falso scenografico” tutta la questione “alieni” e ‘prove’ annesse ;

“… un altro loro folle pianificato obiettivo …”

ma LORO chi ? i demoni ? i satanassi con la coda pizzuta ed il forcone ?

LORO chi ? Lucifero ed Arimane ?

oggi li chiamiamo “alieni” , e forse ieri si chiamavano “demoni” , non ci ha mai pensato ?

lei parla di CERTEZZE , ed allora le chiedo cortesemente di provare a mettere per iscritto cosa in LEI la porta a tale granitica posizione su cosa sia vero e cosa sia falso , e quale sia “la via” ( magari ad essere precisi potrebbe includere il percorso della sua vita , e le tappe “fondamentali” nelle quali ha maturato progressivamente (o immediatamente) tale sue CERTEZZA )

COME può lei avere tal CERTEZZA ( e non glielo chiedo con fare di sfida, ma con sincera curiosità ) ,
[ senza nemmeno prender prima visione delle argomentazioni a sostegno , rigettandole invece CIECAMENTE ( ..con fede CIECA ed umile cuore...) ]

Grazie , e due saluti .


mariella

2 settembre 2014 at 11:30

Mentre lei mi scriveva questi commenti, contestualmente le scrivevo anch’io. Il sito che mi ha indicato, se lei vede nella sidebar del mio blog c’è la sezione dei SITI preferiti a cui accedo spesso, e il blog che mi ha indicato è anche incluso nell’elenco. Conosco questo sito.

Riporto ciò che le avevo risposto in un altro suo commento:

Perché difendo l’accurata conoscenza della Bibbia:
Sapeva che questo libro antico non manca di accuratezza scientifica?

Sicuramente anche lei sa che nel corso della storia dell’uomo sulla terra, di teorie, congetture riguardo ad essa ne hanno fatte. Anticamente alcuni erano convinti e credevano che la terra fosse sostenuta da quattro elefanti poggiati su una tartaruga. O che la terra fosse piatta.

Facendo delle ricerche in merito a certe credenze, i babilonesi, per esempio, credevano che l’universo fosse una scatola o una stanza e la terra il pavimento. In India i sacerdoti vedici immaginavano che la terra fosse piatta e che fosse abitata solo da una parte. Una primitiva tribù dell’Asia raffigurava la terra come un immenso vassoio. Quante congetture! Ma… nel VI secolo a.E.V. vi fu un filosofo greco Pitagora il quale formulò la teoria che, dal momento che la luna e il sole sono sferici, anche la terra deve essere una sfera.

Anche Aristotele (IV secolo a.E.V.) spiegò che la sfericità della terra è dimostrata dalle eclissi lunari. L’ombra della terra sulla luna è curva.

Comunque, arrivando ai nostri giorni, solo all’inizio dell’era spaziale e cioè nel XX secolo l’uomo ebbe la possibilità di orbitare intorno alla terra e verificare di persona – per osservazione diretta – che la terra è una sfera.

Eppure migliaia di anni indietro, nel 1600 a.E.V, già la Bibbia aveva risolto l’enigma: e per sapere la verità di come stavano le cose, bastava leggerla (nel medioevo chiesa permettendo) ma la storia narra che la chiesa preferì alla verità della Bibbia il pensiero aristotelico il quale consisteva (ricerca):
La concezione aristotelica dell’universo fu influenzata dal pensiero del matematico e filosofo greco Pitagora (VI secolo a.E.V.). Partendo dal concetto pitagorico secondo cui il cerchio e la sfera sono figure perfette, Aristotele credeva che i cieli consistessero in una serie di sfere concentriche, disposte come gli strati di una cipolla. Ogni strato era cristallino e la terra si trovava al centro. Le stelle si muovevano in cerchio e ricevevano impulso dalla sfera più esterna, sede del potere divino. Aristotele credeva anche che il sole e gli altri corpi celesti fossero perfetti, privi di macchie e incorruttibili.

Ma quanto fosse stato semplice la questione se avessero accettato ciò che scientemente aveva predetto la Bibbia:
In Giobbe 26:7 la Bibbia afferma anche che Dio “sospende la terra sul nulla”, o che “tiene sospesa la terra nel vuoto” secondo la versione del Pontificio Istituto Biblico.
E ancora, in Isaia 40:22 viene detto: “C’è Uno che dimora sul circolo della terra, i cui abitanti sono come cavallette, Colui che distende i cieli proprio come un fine velo, che li spiega come una tenda in cui dimorare…”.
Ma la chiesa a quanto pare non ne tenne proprio conto di queste affermazioni di fonte Divina e cioè ispirate da Dio. per la chiesa le congetture umane come quelle di Aristotele erano più credibile del Creatore dei cieli e della terra, fattore di ogni cosa dall’universo alle leggi fisiche che lo formano, Dio stesso è pura energia dinamica!

E così, mettendo da parte la sapienza del Creatore Dio, si alimentarono I SEMI della discordia tra la Chiesa Cattolica e un personaggio illustre del 1600: Galileo
Questi SEMI discordanti furono gettati secoli prima che Copernico e Galileo nascessero. La visione geocentrica dell’universo fu elaborata dagli antichi greci, e fu fatta conoscere dal filosofo Aristotele (384-322 a.E.V.) e dall’astronomo-astrologo Tolomeo (II secolo E.V.).

Anche ciò che avvenne nel XIII secolo, con il teologo cattolico Tommaso d’Aquino (1225-74), contribuì a creare i presupposti per lo scontro tra Galileo e la chiesa. L’Aquinate aveva grande stima di Aristotele, che lui chiamava “il Filosofo”. Nell’arco di cinque anni si adoperò per fondere la filosofia aristotelica con gli insegnamenti della chiesa. Secondo quanto afferma Wade Rowland nel libro Galileo’s Mistake (L’errore di Galileo), al tempo di Galileo “l’ibrido Aristotele della teologia dell’Aquinate era divenuto un pilastro dogmatico della chiesa di Roma”. Da notare anche che a quel tempo non c’erano comunità scientifiche indipendenti. L’istruzione era perlopiù sotto il controllo della chiesa, che in genere era la massima autorità in campo religioso e scientifico.

Galileo aveva scritto un trattato sul moto che metteva in discussione molte ipotesi avanzate dall’illustre Aristotele. Apriti cielo: furono il fermo appoggio dato all’ipotesi eliocentrica e l’asserzione che essa è in armonia con le Scritture che nel 1633 lo portarono davanti al tribunale dell’Inquisizione.

Nella sua difesa, Galileo disse di credere fermamente che la Bibbia è l’ispirata Parola di Dio. Affermò anche che era stata scritta per gente comune e che i riferimenti scritturali al moto apparente del sole non andavano presi alla lettera. Le sue argomentazioni si rivelarono inutili. Poiché rigettava l’interpretazione delle Scritture basata sulla filosofia greca, fu condannato. Solo nel 1992 la chiesa Cattolica ha ammesso ufficialmente il proprio errore di giudizio nel caso di Galileo.

E qui ci fa capire una cosa interessante: Galileo non mise affatto in discussione la Bibbia, ma le dottrine della chiesa. Uno scrittore in materia di religione ha osservato: “A quanto pare la lezione che impariamo da Galileo non è che la chiesa era troppo ancorata alle verità bibliche, ma che non lo era abbastanza”. Permettendo alla filosofia greca di influenzarne le dottrine, la chiesa si inchinò alla tradizione anziché sostenere ciò che insegna la Bibbia.

Concludendo: già nel 1600 a.E.V., all’incirca il tempo in cui furono pronunciate quelle parole: Dio “sospende la terra sul nulla” – Giobbe 26:7
la Bibbia affermò che la terra era sospesa nello spazio senza un supporto fisico… o di quattro elefanti sorretti da una tartaruga.

E questo è una delle tante verità. Prove bibliche = certezze.
Cordiali Saluti

 

Cominciano da settembre i talk show politici dove si parla del nulla ma che ingrassano i portafogli dei conduttori giornalisti che non conoscono CRISI.

E con la Nuova Stagione televisiva, si apre il nuovo ciclo di trasmissioni di tematica politica condotte da giornalisti che apparentemente stanno dalla parte del popolo ma che invece “remano per il marcio sistema” che foraggia in senso economico i loro portafogli: essi sono nella sua busta paga. Certo che per questi cani che si cibano ai piedi della tavola dei loro carnefici padroni, a questi prezzolati giornalisti che nei loro talk show parlano del nulla con interventi di ospiti di vario tipo ma prettamente della politica, il lavoro a loro non manca… non conoscono crisi, CRISI INDOTTA – creata apposta - che sta invece attanagliando ingustamente il popolo Italiano e altre Nazioni prese di mira economicamente. Anzi, trovano lavoro emigrando da un’azienda televisiva all’altra riproponendo in una salsa diversa e studio diverso la solita propaganda politica-europeistica. E più avvenimenti accadono per via di questa voluta scellerata “crisi indotta dai banchieri internazionali” creata a tavolino con l’invenzione TRUFFA del “DEBITO PUBBLICO”, più argomenti ne hanno di che parlare nei loro “vuoti” programmi tendenziosi europeistici che conducono. Spazi di “indottrinamento politichese”. “Tutti” accomunati da un unico auspicabile “fraterno” pensiero di stampo massonico: il raggiungimento degli stati uniti d’europa e di un nuovo ordine mondiale e non importa che la propria Nazione Italia sia stata svenduta, privatizzata e privata della sua Sovranità, e parlando in termini della loro oscura “religione rituale” non importa se i “loro padroni” danno in pasto a questa folle deviata “idea” come sacrificio, come vittima sacrificale il popolo Italiano.

E voi popolo tanto martoriato, tartassato dai carnefici distruttori – adoratori delle tenebre del loro dio lucifero – poteri per cui questi venduti giornalisti lavorano: ma che li vedete a fare questi programmi!

Mariella

talk show che parlano del nulla

 

LoSai.eu – Quello che non ci hanno detto sull’Ice Bucket Challenge

criminali per la raccolta fondi 

- di Daniele Di Luciano -

Un articolo pubblicato sul sito healthimpactnews.com sta facendo molto scalpore negli Stati Uniti, il paese che ha lanciato l’ultima moda virale dell’Ice Bucket Challenge.

La “sfida” consiste nel riprendersi mentre ci si getta dell’acqua ghiacciata in testa e poi postare il video sui social. Un’idiozia che avrebbe un fine nobile: la sensibilizzazione nei confronti della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e una raccolta fondi che molti credono destinata alla ricerca scientifica.

La campagna è facilmente diventata virale grazie alla partecipazione di personaggi miliardari come Bill Gates (famoso, tra le altre cose, per voler ridurre, attraverso i vaccini, la popolazione mondiale) e di ex Presidenti degli Stati Uniti come George W. Bush (sì, quello accusato, anche nelle TV USA, di aver complottato contro i cittadini americani l’11 settembre).

La partecipazione di personaggi ambigui non ha però demoralizzato il lungimirante pubblico dei social che non ha mai dubitato della nobile destinazione della raccolta fondi.

Questo è il sito della ASL Association. Nella pagina delle informazioni finanziarie troviamo questo interessante grafico:

grafico 

Scopriamo subito che l’Associazione sostiene che solo il 28% dei fondi è destinato alla ricerca. Il 72% è destinato ad altro.

Il sito sopra linkato riporta la dichiarazione dei redditi dell’associazione del 2013 con gli stipendi per la leadership del gruppo:

  • Jane H. Gilbert – President and CEO – $339,475.00
  • Daniel M. Reznikov – Chief Financial Officer – $201,260.00
  • Steve Gibson – Chief Public Policy Officer – $182,862.00
  • Kimberly Maginnis – Chief of Care Services Officer – $160,646.00
  • Lance Slaughter – Chief Chapter Relations and Development Officer – $152,692.00
  • Michelle Keegan – Chief Development Officer – $178,744.00
  • John Applegate – Association Finance Officer – $118.726.00
  • David Moses – Director of Planned Giving – $112,509.00
  • Carrie Munk – Chief Communications and Marketing Officer – $142,875.00
  • Patrick Wildman – Director of Public Policy – $112,358.00
  • Kathi Kromer – Director of State Advocacy – $110,661.00

Tra costi amministrativi, altri salari e stipendi, piani pensionistici, benefici ai dipendenti, spese di viaggio, ecc., per mantenere l’associazione spendono 12,5 milioni di dollari, su un totale di 24 milioni. Quindi, sulla base di queste dichiarazioni dei redditi, sembrerebbe che più del 50% di quello che riceve l’associazione serva a pagare gli stipendi delle persone che vi lavorano.

Interessante è anche la voce “lobbying”, a cui è stato destinato un milione di dollari. 6,2 milioni per “borse di studio e altre forme di assistenza ai governi e alle organizzazioni negli Stati Uniti”. Quasi tutti questi destinatari sono le scuole di medicina, con forti legami con l’industria farmaceutica…

L’Associazione SLA è stata avviata nel 1985, e ancora non ha investito in nuove cure per la SLA. L’ultimo fallimento riguarda il farmaco dexpramipexole Biogen. Dopo una ricerca durata 10 anni e una spesa stimata tra i 75 e i 100 milioni di dollari, lo sviluppo è stato abbandonato nel 2013 per gli scarsi risultati ottenuti.

Ma il peggio deve ancora arrivare: il fine principale della ricerca è lo sviluppo di nuovi farmaci ottenuti anche grazie alle cellule staminali. In uno degli studi in cui l’associazione compare tra gli “sponsor generosi“, si lavora anche con i feti abortiti. Cito:

These stem cells have been engineered from the spinal cord of a single fetus electively aborted after eight weeks of gestation. The tissue was obtained with the mother’s consent.

Tradotto:

Queste cellule staminali sono stati prelevate dal midollo spinale di un feto abortito dopo otto settimane di gestazione. Il tessuto è stato ottenuto con il consenso della madre.

È importante sapere che fine facciano i soldi che doniamo agli enti di beneficenza dato che nessuno gradirebbe che i suoi soldi venissero poi investiti in progetti che contrastino con i propri valori. Per questo motivo vi abbiamo riportato queste informazioni che, nonostante da giorni si parli in tutti i mass media dell’Ice Bucket Challenge, in pochi conoscevano.

Inoltre, come per ogni malattia, esistono possibili cure alternative (e di solito economiche), come questa, che, con l’aiuto di medici in buonafede, si potrebbero approfondire…

Fonte: http://www.losai.eu/non-ci-detto-sullice-bucket-challenge/

Ps: un ringraziamento a Daniele Di Luciano per la sua interessante ricerca.

 

2 risposte a “MASTERIZZA E DIFFONDI – Condividi l’informazione con parenti e amici!”

Luciano

Dal post: https://xena05.wordpress.com/2014/08/25/masterizza-e-diffondi-condividi-linformazione-con-parenti-e-amici/

25 agosto 2014 at 20:32

Dai… qualche “vip” ha timidamente accennato al problema…..

http://m.youtube.com/watch?v=8IESrgQtjig

Ma condivido quello che dici sulla causa delle malattie neuro degenerative.
Sto sentendo proprio ora che ci sarebbe una cura per capire molto in anticipo se avrai la SLA….
Non mi meraviglierei se fra qualche anno spuntasse un vaccino…
Agiscono sempre allo stesso modo non vanno MAI alla radice del problema.
Io ho letto il libro dei Marciano, ma appena tiri fuori l’argomento la reazione è sempre la stessa…. Tipo: che ci possiamo fare noi….? E poi ti guardano strano…..
PARLA PARLA PARLA!!!!!
Scusa Mariella ma la cosa mi fa imbufalire specie se detta da chi tu sai….
Non si rendono conto della portata di questa cosa… Peccato


mariella

25 agosto 2014 at 20:56

Io faccio così:
Ho avuto modo di conoscere questa informazione, di quanto il progresso scientifico sia avanzato… ( il Titolo già dice l’argomento), ho pensato che potrebbe interessare anche te. Se riconosci che tali informazioni che hai visionato siano interessanti fallo conoscere, visionare ad altri.

Non dico molto solo incuriosisco, sarà la persona stessa a volerlo vedere per curiosità.

Hai visto il video del ballerino albanese che lavora nei programmi della defilippi ?
L’unico personaggio intelligente riguardo all’ auto-gavettone. Cerca Kledi Kaudi per la SLA. (L’ho trovato, ecco il link: https://www.youtube.com/watch?v=XuelA3Hk_A4 )

Una voce fuori dal coro e dalla stupidità.

Ps: Alla domanda: quando sappiamo queste cose cosa ci possiamo fare… una cosa è certa: che non crediamo più in queste “istituzioni” e alle sue umanitarie iniziative. E visto il business della industria farmaceutica e della ricerca, io dico a loro, che certamente sanno la causa di questo incremento di malattie chiamiamole pure “indotte”, ebbene dico a loro che non vi darò nemmeno una lira! se prima non interrompono questa irrorazione di veleni!
Il conoscere – come in questo caso – non foraggia economicamente questi criminali ipocriti.

Il conoscere i fatti – come in questo caso – non farebbe aderire le persone in queste pseudo raccolte fondi… se il problema rimane alla radice.
E non credo che questi soldi verranno usati per tale buona causa della SLA

Sai il governo italiano quanto spende giornalmente per irrorare i cieli di questi veleni, di questi metalli pesanti? All’ incirca 20mln di euro! E poi dicono che non ci sono soldi e siamo in piena crisi.
Giornalmente spendono quasi 20mln di euro!!!!!! Veleni che danneggiano la salute di intere popolazioni! Ipocriti.

geoingegneria al giorno 19 milioni di euro VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=7Il-mTzBAsQ I 19 milioni di euro al giorno per la geoingegneria clandestina in Italia nel video si riferiscono all’anno 2011, oggi la spesa è di quasi 20 milioni di euro al giorno!
Ma perché non li usano per la SLA… invece hanno fermato i fondi per tale ricerca e poi ripristinati con una cifra inferiore. Leggi qui:
Malati di Sla contro renzi: “Non vuole trovare fondi per noi: Ice Bucket Challenge una buffonata”
http://www.infiltrato.it/inchieste/malati-di-sla-contro-renzi-non-vuole-trovare-fondi-per-noi-ice-bucket-challenge-una-buffonata#sthash.Gx2UozYc.dpuf

Uno stralcio:

…la vice presidente del Comitato Mariangela Lamanna non nasconde la rabbia. E quando le ricordiamo che anche il premier ha accettato la “sfida” per la ricerca sulla Sla, diventa furiosa: “Quando penso che renzi ha accettato di farsi una doccia gelata per la Sla ma non si impegna per recuperare fondi e consentire a queste persone di vivere dignitosamente, provo solo una gran pena”. Un giudizio durissimo: “È importante donare per la ricerca, ma mentre la ricerca va avanti non si può consentire che le persone muoiano abbandonate. Bisogna essere uomini, bisogna essere civili: renzi non può farsi una doccia gelata e poi non provvedere all’assistenza quotidiana”.

Il fondo per la non autosufficienza è stato ripristinato solo recentemente. Alcuni dati: nel 2009 i soldi stanziati erano 400 milioni. Poi il fondo è stato cancellato nel 2011. Dopo una dura lotta ingaggiata dai disabili, il fondo è stato ripristinato nel 2013.

Per quest’anno, il fondo ammonta a 340 milioni. Pochi spiccioli, sottolinea il Comitato: “L’ex viceministro Guerra – rincara Mariangela Lamanna – diceva che, per un piano degno di questo nome, ci sarebbe voluto almeno un miliardo e mezzo”.

Ma a chi si vuole prendere in giro con queste iniziative dei vip e politici? la solita “passerella” pubblicitaria per farsi vedere?

Riguardo al video del cantante, nota la stretta di mano fra i due…

Ciao Luciano

 

MASTERIZZA E DIFFONDI – Condividi l’informazione con parenti e amici!

Io ho iniziato la diffusione del video. Ho scaricato dal link: https://archive.org/download/SWMASTER/SW%20MASTER.mp4  il file video, l’ho mutato da mp4 in mpg2 e con un semplice programma di masterizzazione come questo:

schermo principale3 …ho dato un tocco alla schermata principale inserendo titolo e immagine e qualche nota di informazione:

schermo principale2 Queste sono le schermate che appariranno come schermata principale a secondo della scelta dal menù, in modo da non sminuire il video che è stato creato, realizzato in modo professionale dai Marcianò. Quindi dopo queste piccole aggiuntive diversi DVD sono pronti per il passaparola, per la diffusione tra parenti, amici e conoscenti! 

In questo periodo, tra i vip e personaggi dello spettacolo sta avvenendo il passaparola dell’idiota moda dell’auto-gavettone ghiacciato per la raccolta fondi per la SLA … il cui incremento, impennamento di questa grave malattia come anche il Parkinson, l’Alzheimer, è  dovuto a queste massicce irrorazioni nei cieli di veleni, sostanze tossiche composte da metalli, polimeri, silicati, virus e batteri. L’alluminio, notoriamente (un fattore determinante nell’Alzheimer) è una sostanza neurotossica che danneggia sia il sistema nervoso centrale, che i processi omeostatici cellulari. L’intossicazione di metalli, soprattutto il bario, produce un abbassamento delle difese immunitarie. Alluminio e bario modificano il ciclo vegetale ed uccidono la flora batterica dei terreni.

La diffusione in atmosfera di metalli pesanti come bario, alluminio, manganese etc. costituisce il colpo finale all’ambiente ed alla salute umana, giacché questi elementi chimici sono neurotossici e perciò inducono patologie neudegenerative come il Parkinson, l’Alzheimer, la SLA, nonché leucemie, tumori, malattie respiratorie gravi come la bronchiolite costrittiva.

Riferimenti:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/04/scie-chimiche-laccordo-segreto-dei.html

http://www.wnho.net/BariumPoisoningStudy.pdf

I personaggi dello spettacolo in generale, della politica, si buttano addosso come dei deficienti secchiate di acqua gelata per raccogliere fondi per la ricerca… ma intanto nessuno, proprio nessuno di questi vip e politici pone l’attenzione sulla pericolosità della geoingegneria clandestina non chiedendo – e questo non sfruttando l’essere un personaggio conosciuto – di fermare l’irrorazione di questi veleni che alimentano le malattie per cui si stanno “battendo”… Noi facciamo diversamente: adoperiamoci nel diffondere INFORMARE della realtà di come stanno le cose, e il video sia in streaming o in DVD è un ottimo passaparola di vera informazione che gli assoldati media di regime volutamente oscurano. Parenti, amici, vicini di casa, conoscenti, ogni persona che ignori ciò che sta accadendo sopra le loro teste! Passaparola!

schermo principale Clicca sull’immagine per visionare il VIDEO – SCIE CHIMICHE: LA GUERRA SEGRETA

Mariella

 

TANKER ENEMY permette il libero download del video DOCUMENTARIO: SCIE CHIMICHE: LA GUERRA SEGRETA

documentario scie chimiche la guerra segreta 

Rosario Marcianò

Carissimi amici, nel ringraziarVi per il Vostro sostegno in questi anni, Vi indichiamo il link per il download del documentario di nostra produzione, “Scie chimiche: la guerra segreta”. Si tratta del primo reportage professionale italiano sul tema della geoingegneria clandestina. Sono sessantuno minuti in alta definizione di un prodotto che potete masterizzare su DVD e distribuire tra conoscenti, amici e parenti. L’unica raccomandazione è quella di non caricare il filmato o parte di esso su canali di condivisione, come Facebook o You-Tube, in bassa qualità, per evitare la svalutazione del lavoro.

Antonio e Rosario Marcianò

File download url: https://archive.org/download/SWMASTER/SW%20MASTER.mp4 oppure
http://archive.org/download/SWMASTER/SW%20MASTER.mp4

Il documentario può essere visionato anche dalla pagina ufficiale.
http://www.tanker-enemy.eu/scie-chimiche-la-guerra-segreta.htm

Per scaricare il file è sufficiente fare tasto destro sul collegamento e selezionare “salva oggetto con nome” o voce simile.

Fonte: https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=1545317952356123&id=1512975282257057

 

Tanker Enemy Dossier 5 (23 agosto 2014)

Per approfondire:
http://www.ilnord.it/c-3356_ITALIA_AL…
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/…
http://www.altrainformazione.it/wp/20…
https://www.youtube.com/watch?v=3OMsA…

 

TANKER ENEMY permette dal suo sito Scie Chimiche: La guerra Segreta, la visione del primo documentario professionale italiano sul tema della geoingegneria clandestina alias “Scie Chimiche”. 61 minuti in full HD

Clicca per vedere il VIDEO  Per visionare il VIDEO cliccare sull’immagine per indirizzarsi alla pagina web. Consigliata la visione!

GAME OVER: l’ignoranza è finita!

 

Popoli: ma come fate a seguire i vostri beniamini dello spettacolo che come deficienti si buttano addosso secchi d’acqua gelata?

Tutti dementi per l'autogavettone ghiacciato

Tutti dementi per l’autogavettone ghiacciato

Questa estate non poteva mancare l’inventiva di una nuova moda per la raccolta fondi: buttarsi addosso da solo secchiate d’acqua gelata… posso capire quando lo fanno per scherzo gli amici, ma come dei deficienti e di fronte a una telecamera buttarselo addosso… beh si incita non in una moda ma alla stupidità di massa! Perché i pecoroni che vanno dietro, appresso a queste idiote mode non mancheranno: perché a farlo sono i loro beniamini dello spettacolo, della televisione, della musica, del cinema, c’è anche un promotore dei vaccini, quello là amicone dei rockefeller, quello che finanzia con cospicui finanziamenti le campagne di vaccinazioni… aiutatemi voi non mi viene il nome… quello che insieme alla moglie ha delle connessioni con i laboratori di armi biologiche situati a Kenema, epicentro dell’epidemia di Ebola sviluppatasi dall’ospedale dove erano in corso trial clinici sugli esseri umani per lo sviluppo del relativo vaccino, e ora, a seguito dell’avvio di un’indagine informale, emerge il nome di george soros che, tramite la sua Fondazione, finanzia lo stesso laboratorio di armi biologiche. Ah, mi è venuto in mente: bill gates

Lo potete vedere qua nel gesto deficiente di buttarsi addosso un secchio di acqua gelida… peccato che non era dell’aci…. lasciamo perdere va.

non imitate questi deficienti Il bello che ti dicono pure di “ammirare il coraggio”… come si può ammirare un individuo come costui? Cioè fatemi capire: uno che finanzia le campagne di vaccinazioni di morte, laboratori di “armi biologiche” come virus ecc. aderisce all’iniziativa di una raccolta fondi per curare la SLA? Non sentite che qualcosa non torna? Non sentite più di un accordo stonato in questa orchestrata di bontà? Fate ricerche e scoprite il lato oscuro di gates… “Se non vedete l’ora di ammirare il coraggio”…ma questa è istigazione alla pazzia di massa! Signori/e, ragazzi/e che leggete questo post, non imitate questi deficienti… vi fanno fare cose stupide, da idioti, e voi, e tu :

e tu hai abboccato  Io no. Mai andata dietro come pecora a queste “mode” idiote o mobilitazione sociale del momento lanciate dai personaggi famosi… (famosi de che?)

E la chiamano moda! Si, come quella delle banane… tutti dietro come pecore che si facevano fotografare che mangiavano una banana.

Anche il premier italiano 2014 si è buttato addosso un secchio d’acqua, ma prima ha precisato il motivo per cui compiva quell’idiota gesto, dietro c’è una raccolta fondi per la Sla. Mi viene da dire che ipocrisia mentre giornalmente permettono silenti che aerei irrorino i cieli di tutto il territoriio italiano di sostanze dannose di cui sono composte le scie chimiche.

Le sostanze tossiche utilizzate per le operazioni di aerosol sono composte da metalli, polimeri, silicati, visrus e batteri. L’alluminio, notoriamente (un fattore determinante nell’Alzheimer) è una sostanza neurotossica che danneggia sia il sistema nervoso centrale, che i processi omeostatici cellulari. L’intossicazione di metalli, soprattutto il bario, produce un abbassamento delle difese immunitarie. Alluminio e bario modificano il ciclo vegetale ed uccidono la flora batterica dei terreni.

La diffusione in atmosfera di metalli pesanti come bario, alluminio, manganese etc. costituisce il colpo finale all’ambiente ed alla salute umana, giacché questi elementi chimici sono neurotossici e perciò inducono patologie neudegenerative come il Parkinson, l’Alzheimer, la SLA, nonché leucemie, tumori, malattie respiratorie gravi come la bronchiolite costrittiva.

Riferimenti:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/04/scie-chimiche-laccordo-segreto-dei.html

http://www.wnho.net/BariumPoisoningStudy.pdf

 E cercano fondi, soldi per la Sla? Che ipocrisia!

Prima fate sospendere questo crimine di irrorazioni di veleni nell’atmosfera e poi vi potete buttare addosso anche dello sterco per raccogliere fondi!

Comunque, questa “moda” di buttarsi dell’acqua addosso, non è una novità: l’ha lanciata tempo fa una ragazza che si fa chiamare GemmaDelSud, ecco il video, e poi riflettete…

Vedi il video alla FONTE

Vedi il video alla FONTE

Link: http://www.youtube.com/watch?v=5Un2r9W9PfY

 

Spegni la TV e accendi il tuo di cervello!

Mariella

 

Bambino sacrificio rituale interrotto, e papa francesco imposto a dimettersi – Argentina, morti in un incidente tre parenti di papa francesco: "Pregate per me"

Child Sacrifice Ritual stopped, and Pope Francis set to resign (traduzione: Bambino sacrificio rituale interrotto, e papa francesco imposto a dimettersi).

Link del post in data 19.08.2014: http://itccs.org/2014/08/20/child-sacrifice-ritual-stopped-and-pope-francis-set-to-resign/ (In inglese, per la lettura del post usare un traduttore online)

Un significativo stralcio:

stralcio tradotto del post

Altra notizia in data 19.08.2014:

Argentina, morti in incidente tre parenti
di papa francesco: “Pregate per me”

Link del post: http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/argentina_morti_incidente_3_parenti_papa/notizie/853614.shtml

Adesso vediamo cosa si inventeranno i media italiani al riguardo…

 
 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 129 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: