RSS

Dall’artista Manilo Calafrocampano la prima canzone di denuncia contro le scie chimiche

morte volante 

Dove non riesce ad arrivare l’informazione giornalistica, può arrivare la musica, capace di abbattere ogni barriera, anche il muro di gomma del Segreto di Stato.

Raramente mi occupo nei miei articoli di musica o di recensioni musicali, soprattutto se si tratta di generi come il Rap o il Reggae, distanti anni luce dai miei gusti personali, notoriamente incentrati sulle tonalità balcaniche e su artisti come Alka Vuica, Vesna Zmijanac, Ceca, Belite Shisharki, Goran Bregovič e Valentin Valdes.

Voglio però oggi occuparmi di musica, perché spesso ci dimentichiamo che uno degli scopi principali di questa arte è veicolare messaggi, informazioni e spesso anche importanti rivendicazioni sociali. E ci sono artisti e compositori che riescono a farlo veramente bene, trasmettendo a chi li ascolta i drammi del nostro tempo, anche a costo di andare contro le logiche commerciali e del profitto discografico.

Mi occupo da molto tempo, come divulgatore di un giornalismo investigativo indipendente, del problema sempre più sentito e dibattuto delle scie chimiche e dei mutamenti climatici artificiali, un argomento scottante che ho già affrontato in molti miei articoli. Un argomento sul quale si stanno muovendo, da un lato, coraggiosi ricercatori e divulgatori indipendenti, e, parallelamente ad essi, un esercito di disinformatori di professione che, al soldo di qualcuno che evidentemente li paga, non perdono occasione di attaccare violentemente e discreditare, intervenendo in vari blog di controinformazione, chi intende seriamente fare luce su certi temi.

Mi è capitato, poco fa, curiosando su un ottimo blog intitolato “Mariella: Temporanea Residente Forestiera” (https://xena05.wordpress.com), che spesso riprende articoli miei e di altri collaboratori di Signoraggio.it, di imbattermi in una serie di articoli molto interessanti sulle scie chimiche. Oltre a questi articoli ho trovato il link audio di una canzone di un musicista che non conoscevo, Manilo Calafrocampano. Definito la molti critici come “la nuova realtà pulsante della scena Reggae italiana”, questo giovane artista ha debuttato nell’Ottobre del 2010 con il suo primo album ufficiale intitolato “Consapevolezza”, riuscendo a riscuotere sempre più seguito con canzoni positive come “Ridi” o ribelli e anticlericali come “Porco il clero” e a far parlare di sé per le sue liriche schiette e veloci.

Da una sua biografia trovata in rete, apprendiamo che ha fondato insieme a Natty Roots  la Sound Unity Family, portando avanti un progetto che unisce svariate realtà della penisola in una mentalità di unione e fratellanza, organizzando dancehall e serate in moltissime regioni e con svariati musicisti e dj italiani, promuovendo e dando spazio con la Sound Unity a giovani cantanti della scena underground calabrese, romana e del litorale, e promuovendo inoltre diverse serate con artisti jamaicani e inglesi nella capitale.

Cavalcando anno dopo anno palcoscenici importanti da Nord a Sud, Manilo Calafrocampano collabora sia in studio che sui palchi con artisti internazionali di fama quali: General Levy (Uk), Ranking Joe (Jam), Gappy Ranx (Uk), Daddy Freddy (Jam), DeMarco (Usa), Skarramucci (Jam), Congo Natty (Uk), Perfect (Jam) Martin Campbell (Uk), e gli italiani: Roy Paci, Sound System, Brusco, Villa Ada Posse, Radici nel Cemento, Adriano B, Mama Marjas, Gioman & Killacat, Fido Guido, Jaka, Almamegretta, DabaDub, Daniele Silvestri, Piotta e molti altri…

Ma veniamo al sodo: Manilo Calafrocampano ha realizzato un interessantissimo pezzo di denuncia proprio sul tema delle scie chimiche. Si tratta di un brano intitolato “Scie Chimiche (H.A.A.R.P.)”, tratto dal suo nuovo album “Sogno”.

Questo brano merita, a mio parere, di essere ascoltato e diffuso. La sensibilizzazione dell’opinione pubblica su questi temi è una battaglia troppo importante che non possiamo permetterci di perdere. C’è di mezzo infatti la nostra salute e il futuro delle nuove generazioni.

Vediamo quindi se, dove non riescono ad arrivare le informazioni diramate da noi giornalisti, può farlo la musica, che notoriamente è capace di superare qualsiasi barriera, anche i muri di gomma dell’omertà e del Segreto di Stato.

Vi lascio quindi al brano di Manilo, che potrete sentire al link che vi riporto qui di seguito.

Buon ascolto! Manilo Calafrocampano – Scie Chimiche

Nicola Bizzi 

 

Fonte: http://www.signoraggio.it/dallartista-manlio-calafrocampano-la-prima-canzone-di-denuncia-contro-le-scie-chimiche/

Può interessare questo VIDEO: “SLA e METALLI PESANTI” NUOVO INTERESSANTE SERVIZIO ANDATO IN ONDA NEL TG REGIONALE SARDO 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 luglio 2015 in Senza categoria

 

Sono tornata!

Con la nuova legge sulla PRIVACY E COOKIE è diventato obbligatorio mettere a “norma” i propri blog. Ciò significa avvisare i lettori che il blog visitato fa uso di cookie, quindi il proprietario del blog deve munirsi di un banner informativo che porti il lettore al consenso del cookies e a leggere una Informativa sulla POLICY PRIVACY E COOKIE.  Per tale motivo, anche il mio blog è stato momentaneamente chiuso al pubblico sino a questo giorno.

Così nel frattempo, ho tolto tutto ciò che poteva “sparare” cookies di proliferazione come ad esempio gadget, gadget dei social, bottoni social network, Contatori Online, applicazioni video della piattaforma youtube, Cerca sul sito, insomma ho cercato di togliere ogni pretesto.

Ho notato molti cavilli nella nuova legge, non semplici da capire, contraddittori come ad esempio sui cookie di terze parti su cui il proprietario di un blog non ha ovviamente alcun controllo. L’ho trovato un pasticciaccio…

Mariella

 
4 commenti

Pubblicato da su 28 luglio 2015 in Senza categoria

 

CRIMINALI! STATE POMPANDO A TUTTA MANETTA I RISCALDATORI IONOSFERICI (M.U.O.S. / H.A.A.R.P.) CAUSANDO UN CALDO ANOMALO E PERICOLOSO PER LA SALUTE… MAGARI PER VEDERE L’EFFETTO CHE FA? PRIMA O POI COMMETTERETE QUALCHE ERRORE CON LA GEOINGEGNERIA ILLEGALE E DOVRETE FARE I CONTI CON LA RABBIA DELLA GENTE CHE HA PRESO COSCIENZA DEL VOSTRO INGANNO!

Anche oggi siamo stati “bombardati” da caldo ANOMALO oltre la sopportazione… NON E’ NORMALE!!!

CRIMINALI:  In questi giorni, massicce irrorazioni tra Italia, Francia e Spagna di scie iperpersistenti sono state tessute su gran parte della fascia mediterranea settentrionale e meridionale! Queste scie chimiche complementari ai riscaldatori ionosferici sono le cause sia dell’afa infernale sia dell’aridità implacabile che soffocano intere regioni. CRIMINALI! Questa assurda manipolazione dei fenomeni atmosferici è CRIMINALE!!! Questo eccessivo caldo artificiale “indotto”, può causare malori alla gente, ignara di questo CRIMINE!

Noi NON CI ABITUEREMO A QUESTO INGANNO DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI INDOTTI DALL’UOMO MILITARE!! Anche se quei venduti dei meteorologi “plagiano le menti dei telespettatori dicendo:  “Bisogna rassegnarsi… Il tempo è questo: d’estate le temperature sono torride, mentre in autunno ed inverno cadono le bombe d’acqua”. Complici venduti del SIX-TEMA!! Potete ingannare gli altri per un po’… ma non per sempre! La gente comincia a capire e a conoscere tramite l’Informazione alternativa quello che sta effettivamente accadendo e cioè: che il clima viene MANIPOLATO TRAMITE LA GEOINGEGNERIA ILLEGALE! Prima o poi, commetterete l’ERRORE  che vi “smaschererà” e vi rileverà i MOSTRI CHE SIETE!! CRIMINALI!!

 

IL GRUGNITO DEL MAIALE IN GIACCA E CRAVATTA

Ascoltereste dei maiali grugnire? A parte il fatto che il nostro tempo è prezioso e non lo sprecheremo ascoltando il grugnire dei maiali, ma sentirli grugnire è anche fastidioso…

Così è quando si ascoltano i politici: non sprecheremo tempo nell’ascoltare le loro menzogne e fumose promesse, perché la menzogna è fastidiosa, irritante come il suono di un grugnito di un maiale!

Ogni volta che un politico, opinionista politico parla in Tv, cambio canale… e mi sono accorta che le batterie del mio telecomando si esauriscono presto perché la Tv è satura di questi maiali! Più delle volte, la spengo.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 luglio 2015 in Senza categoria

 

IL “TAGLIA E CUCI” NEI SERVIZI DEL PROGRAMMA Le IENE: meglio declinare le loro interviste. Meglio non rilasciare alcuna dichiarazione.

Programma LE IENE…

E’ consigliabile non rispondere alle loro domande: i loro servizi sono un “tagli e cuci” per l’intervistato che si perde il “contesto” per cui egli abbia dato una certa risposta. Sono IENE e si comportano come le iene che amano sbranare le loro prede a brandelli … brandelli di risposte “tagliate e cucite” senza il contesto o premesse per cui sono state date. 

Un esempio, il caso di Francesco Amodeo in una intervista con le IENE del tagli e cuci.

VIDEO

 
4 commenti

Pubblicato da su 10 giugno 2015 in Senza categoria

 

DIVIETO DEGLI ORTI EUROPEI per “ragioni di sicurezza alimentare”. Non c’è nessuno studio indipendente per dimostrare se i risultati sono affidabili e veritieri

Ecco che ricircola la voce sul divieto degli orti degli europei, infatti, a partire dal 2016 non potranno più coltivare ortaggi per non meglio specificate “ragioni di sicurezza alimentare”. SIETE FOLLI!!!

Da che, che esiste la terra non ha fatto altro che nutrire generosamente l’uomo con i suoi deliziosi naturali frutti! Semi!

La Terra è stata creata per noi e noi per la Terra… abbiamo anche gli stessi elementi nel nostro corpo elementi che possiede la Terra come ferro, magnesio, zinco, rame, selenio, iodio, calcio, fosforo…. e per stare bene, per stare in salute assimiliamo tali sue sostanze che ci provvede tramite il suo prodotto alimentare!

Ma che idiozia si inventa l’UNIONE EUROPEA per favorire le no ogmmultinazionali come la MONSANTO e i suoi semi OGM modificati in laboratorio! Io preferisco i prodotti naturali della Terra! Che se li mangiassero loro il cibo della MONSATO del loro “fratello” ROCKEFELLER!!    

NO OGM !

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 giugno 2015 in Senza categoria

 

L’ombelico del mondo

incontro segreto google jovanotti

I partecipanti all’incontro segreto GOOGLE

incontro segreto google jovanotti_

La farsa della democrazia

 

VIDEO

Se Giovanotti è stato invitato in un congresso così esclusivo, non è certo per caso.
Molto probabilmente è un affiliato di quei poteri forti che pianificano da decenni, o meglio secoli, il NWO. Rammento quando fu lanciato per la prima volta, la campagna di stampa martellante. Il mondo dello spettacolo è utilizzato per veicolare i messaggi dei grembiulini, esempio eclatante lo è MTV, su tutti.

Il nuovo ordine mondiale, in sintesi, è l’apoteosi dell’uomo su Dio. Estrapolando in senso sincronico, cioè del mondo d’oggi, sono la società multirazziale/multiculturale spersonalizzata, gli OGM, la droga e sballo liberi, l’obliterazione del senso religioso, l’aborto, l’eutanasia, i matrimoni-gay e chissà cos’altro.

Giovanotti glissa alquanto riguardo all’Italia, perciò il destino dell’Italia ve lo dico io. È destinata a divenire un centro di americanizzazione per africani. Il governo Renzi Grillo sta spendendo letteralmente miliardi di euro nella costruzione di “centri di accoglienza” per africani. Ognuno dei quali, in tutta Italia, potrà ospitare migliaia di persone. In attesa che vengano istruite al mondo che la massoneria ha in mente e già attuato per noi: il lavoro, le ferie, la sigaretta, il calcio, le olimpiadi, la TV, internet e le cose che ho menzionato prima.

Grillo, Renzi, Monti, Casaleggio, Passera, Boldrini e Berlusconi sono massoni (impiego un termine omnicomprensivo). Fingono di litigare fra di loro, ma il loro piano è questo. Del popolo, importa loro assai poco. Hanno giurato fedeltà al Grande Architetto dell’Universo. Non a caso il protagonista del video sopra parla di architetti africani.

Giovanotti è, con tutta probabilità, uno dei vari ‘illuminati’ (anche qui uso un termine omnicomprensivo, aspecifico ma intuitivo) che, coscientemente o meno, stanno facendo un’opera di ‘maieutica’, diciamo così, in modo da attutite il colpo allertando la popolazione. Io scrissi già diversi anni fa che l’impatto col NWO sarebbe stato violentissimo. Certuni, mi viene in mente Gioele Magaldi, cercano di fare affiorare la verità, mai assoluta però, che poi è stata magnificamente trasfigurata nel film The Matrix.
Questa è gente che fa le pentole senza i coperchi, quindi prepariamoci amici che faranno solo dei danni. In fondo, è ciò che desiderano.

https://pianetax.wordpress.com/2015/06/05/lombelico-del-mondo/

 

Henry Makow sotto attacco: Uno dei più grandi fornitori di servizi Internet del Regno Unito, Sky, sta bloccando il suo sito web in modo predefinito.

Sky Broadband Shield, ha bloccato in modo predefinito il sito di Henry Makow etichettandolo come categoria a “fucili, la violenza e l’odio”.

Io personalmente, leggo con molto interesse il sito di Makow i cui articoli sono uno smascheramento di questo marcio SIX-TEMA di stampo massonico. Il suo sito, possiamo dire, “esprime” tutto l’odio che i governanti tengono nei confronti dei popoli.  

Vi consiglio di farci un salto e leggere i suoi articoli. Questo è il link: http://henrymakow.com/2015/06/ISP-Blocking-henrymakow-com.html

Basta un traduttore online, se non si conosce l’inglese.

 

Ottieni WINDOWS 10 Technical Preview: No, grazie.

non passo a windows 10 

Casa MICROSOFT lancia WINDOWS 10 o come la chiamano “quelli” della MICROSOFT: la Technical Preview, e il passaggio al nuovo sistema operativo è gratuito per tutti gli utenti possessori di windows7, windows8, windows8.1

 

Guarda caso, (e non è un caso), questa iniziativa – allettante per la maggioranza – la sta facendo ottenere alle porte dell’evento della riunione segreta annuale del gruppo bilderberg, l’élite del NUOVO ORDINE MONDIALE guidata dall’inquietante D.ROCKEFELLER… raduno dove si decidono le future strategie geopolitiche del mondo occidentale schiavo dell’imperialismo americano. Tra i quali ad essere regolarmente invitati ci sono anche la rappresentanza dell’azienda MICROSOFT e di GOOGLE…

MICROSOFT grazie per l’offerta gratuita di passare a windows 10, ma declino il gentile invito: rimango con la mia versione che ho imparato ad apprezzare.

Non accetto l’invito perché innanzi tutto nel tuo nuovo sistema operativo è integrata la Tech Preview che funge da Keylogger … quel malware o trojan che tutti i ragazzi smanettoni conoscono mooolto bene; infatti, tramite la Tech Preview la MICROSOFT raccoglierà più facilmente  – e potrebbe condividere con i suoi partner – alcune informazioni dall’installazione del sistema operativo – come nome, indirizzo email, preferenze, interessi, cronologia di ricerca e navigazione, dispositivi collegati ed applicazioni installate. Già da adesso la privacy non esiste, ma facilitarvi il compito di spionaggio… sapete mi infastidisce un tantino.

Così, per voi della maggioranza entusiasti di questa iniziativa MICROSOFT, ricordate che dando il vostro consenso con l’accettazione dei termini di utilizzo del software includerà anche l’analisi di una tipologia di dati piuttosto insolita: la voce ed i caratteri inseriti tramite tastiera che, di fatto, rende Windows 10 una sorta di keylogger!

Per i pigri che non leggono le condizioni di utilizzo annoto ciò che recita il Privacy Statement: quando l’utente

  • installa il Programma, potremmo raccogliere informazioni sul dispositivo e sulle applicazioni ed utilizzarle per fini che riguardano la determinazione od il miglioramento della compatibilità;
  • usa le funzionalità di inserimento vocale, come lo speech-to-text, potremmo raccogliere informazioni vocali ed usarle per fini che riguardano il miglioramento dell’analisi vocale;
  • apre un file, potremmo raccogliere informazioni sul file, sull’applicazione usata per aprirlo e su quanto ha impiegato [per aprire il file] per fini che riguardano il miglioramento delle prestazioni; oppure
  • inserisce testo, potremmo raccogliere i caratteri inseriti ed usarli per fini come il miglioramento del completamento automatico e le funzionalità di analisi lessicografica.

 

A me piacciono le penultime versioni.

Per chi ragiona come me e vuole eliminare dalla barra applicazione quell’icona a logo MICROSOFT che invita all’upgrade di windows 10, ecco come fare:

Andate su Pannello di controllo – Sistema e sicurezza – Windows Update – Visualizza cronologia aggiornamenti – Aggiornamenti istallati e da qui andando scorrendo la lista, visualizzate l’aggiornamento  KB3035583 fate clic sull’aggiornamento e cliccate alla voce disinstalla. Riavviate il pc e non vi apparirà più l’invito. Se l’aggiornamento sopraindicato riappare in Windows Update, cliccate sopra col tasto destro e cliccate alla voce nascondi aggiornamento, quindi, scordatevene. 

Avevo notato che da quando era apparsa quell’icona il pc andava lento, adesso è ritornato veloce come prima.

 

Dalla serie: NON SFAMARE LA BESTIA, il (SIX-TEMA) – Ecco perché non aderisco a nessuna iniziativa di raccolta fondi

Ecco perché non aderisco a nessuna iniziativa di raccolta fondi - non sfamo la bestia -

Vi incoraggio a leggere questo articolo:

La causa primaria del Cancro fu scoperta nel 1931 da uno scienziato premio nobel

Una notizia che ha dell’incredibile: la causa principale del cancro è stata ufficialmente scoperta decenni fa da uno scienziato premio nobel per la medicina nel 1931.

E da allora nulla è stato fatto in base a tale conseguimento, se non continuare a raccogliere in tutto il mondo soldi per la ricerca, quando la causa primaria del cancro era già conosciuta.

Pochissime persone in tutto il mondo lo sanno, perché questo fatto è nascosto dall’industria farmaceutica e alimentare. Continua a leggere alla Fonte

 
4 commenti

Pubblicato da su 28 maggio 2015 in Senza categoria